Benvenuti su Dummy System. You can (not) resist.

Benvenuti su Dummy System, il vostro nuovo sito su Evangelion dal titolo meno rassicurante di sempre.

Questo dovrebbe essere il classico post introduttivo in cui si spiega chi siamo e cosa vogliamo, ma siamo diventati già abbastanza cretini cercando di stendere il manifesto più confusionario e meno convincente mai steso, per tentare il bis. I nostri intenti sono semplici: chiacchierare di Evangelion, indottrinare chi ancora non c’è cascato e trascinare nel vortice chi era convinto di esserne uscito. Lo strumento che abbiamo scelto, invece, è  il blog, perché i forum sono morti (con grande rammarico per le gif animate di Dragon Ball) e le wiki sono una dimostrazione abbastanza convincente del fatto che la democrazia fa più danni che altro. Quanto all’argomento… Beh, potremmo attaccare l’ennesimo pippone su quanto questo dannato cartone animato sia importante per l’animazione giapponese e quanto l’animazione giapponese sia importante per la cultura contemporanea, o arrenderci all’evidenza del fatto che ognuno ha le sue ossessioni e da una decina abbondante d’anni, nonostante le nostre migliori intenzioni, questa è la nostra.

Siamo in tre (come i Magi, le Rei, i Children, i nerd sul ponte di comando…), e quando capita magari ci presenteremo anche, ma quasi sicuro siete tutti amici nostri, altri irriducibili psicopatici di un fandom che pareva MORTO cinque o sei anni fa, quindi non è che ce ne sia questa necessità irrefrenabile. Ognuno di noi ha il suo approccio alla serie e le sue fisse, condividiamo questo spazio perché eravamo stufi di raccontarcela da soli, ma anche perché sotto sotto siamo convinti che, in Italia, un approccio come quello che vorremmo proporre — per amore della chiarezza: quello dei matti che overanalizzano ogni dettaglio fino a che perde di significato — serva, e che manchi da un po’ troppo tempo.

Questo blog è uno sfogo, perché certe cose l’unico modo per levartele dalla testa è metterle nero su bianco, ma niente ci renderebbe più felici di sapere che vi divertirete a leggere almeno la metà di quanto ci divertiermo noi a scrivere.

Ora, qualche coordinata social tanto per convincerci che siamo dei professionisti:

  • Siete entrati in possesso di una consistente somma di denaro e avete bisogno di qualcuno che vi aiuti a spenderla: il nostro indirizzo email è golgothabase@gmail.com
    Anche se non è per forza una cosa di soldi vi rispondiamo lo stesso perché siamo molto socievoli. Volendo abbiamo anche un…oh, cazzo. Stavamo per dire “abbiamo anche un guest book”. Avere un sito su Eva fa molto male alla nostra percezione del tempo su internet.
  • Volete collaborare: al momento non cerchiamo forza lavoro (as in gente con tantisisma buona volontà ma che aspetta che gli si dica di cosa c’è bisogno) ma se avete delle idee o suggerimenti, punti di vista che non abbiamo ancora preso in considerazione, se avete scritto una tesi di laurea su Evangelion ma il vostro professore ve l’ha cassata perché vi state laureando in economia agraria del XVII secolo, scriveteci, che almeno ne discutiamo
  • Dovete assolutamente seguirci su twitter: più che comprensibile, il nostro account è @thedummysystem
  • Faticate a orientarvi su questo sito: come dicevamo prima, abbiamo un manifesto che spiega (o almeno ci prova) perché esistiamo, una sezione FAQ che risponde alle domande più prevedibili, un glossarietto per capire in che cavolo di lingua parliamo (una pura formalità: siete fan di Eva e capite benissimo di cosa stiamo parlando, non pensate neanche per un attimo che vi stiamo sottovalutando). Le categorie qui a lato cresceranno man mano che arriveranno gli articoli, quindi non temete: saranno sempre più caotiche e stratificate.

Altro da aggiungere? Sembrerebbe di no.

Questo post serve anche a dire che sì, questo sito è appena nato, quindi se state leggendo queste righe siete dei fighi: siete tra i primi ad aver scoperto un sito che tra una quindicina d’anni sarà sulla bocca di tutti e potrete dire “io c’ero quando hanno iniziato”, quindi possiamo anche chiuderla qua.

God’s in His Heaven… Conoscete il resto.

Categorie News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *