Evangelion 4.0: You are (not) tetraphobic

Soffitti sconosciuti e telefoni che non squillano, nondevofuggire-nondevofuggire-nondevofuggire, le mani di Shinji in tutte le salse, croci e arcobaleni ovunque si guardi, quel “tutto” che “comincia da qui” per più o meno settordici volte, l’immancabile Inno alla Gioia in momenti in cui non c’è proprio nulla di cui gioire… insomma, il punto è chiaro: Evangelion è un’opera disseminata di motivi ricorrenti. E sicuramente non sarà sfuggito a nessuno (a meno che vi siate persi un Impact, ma mi sembrerebbe strano, in genere tendono a farsi notare) che uno di questi è il numero quattro.
Ok, magari non vi è proprio sfuggito, però non siete neanche mai stati lì a ragionarci più di tanto, avendo cose da fare, gente da vedere, vite da vivere e tutto il resto. Beh, niente paura: come al solito, siamo rimasti a casa a pensarci al posto vostro.
Facciamo un bel compendio di quante volte e in quante forme questo numerino malefico si ripresenta nella serie e, soprattutto, nel Rebuild, vi va? (Attenzione: vi aspetta un inarrestabile crescendo di orrore. Siete avvisati. A questo punto, tanto vale che entriate nel mood giusto e accompagnate la lettura con una colonna sonora appropriata.)

  • Neon Genesis Evangelion: sarà un caso, ma l’episodio 4 è, con molte probabilità, quello più noioso, irritante e disegnato peggio dell’intera serie. “Quattro” deve anche essere il numero totale di volte in cui sono riuscita a vederlo nei dodici anni in cui sono stata una fan di Evangelion, ed è una stima abbondante.
  • Neon Genesis Evangelion – Death & Rebirth: ok, ora basta con le cazzate, iniziamo la discesa negli inferi. Shinji, Asuka, Rei e Kaworu (in ordine di apparizione) formano un quartetto d’archi in una delle sequenze più mindfucking della storia di Evangelion – nonché praticamente l’unico motivo per cui sul mio dvd di Death & Rebirth non è ancora spuntato il muschio sul lato rivolto a nord. Potete leggere tutto quello che probabilmente non avreste mai voluto sapere sulla scena in questione qui.
  • Neon Genesis Evangelion e Rebuild of Evangelion: sia nella serie originale che nel Rebuild, è proprio l’unità 04 a scomparire nel nulla. Una coincidenza? (…ok, devo smetterla di scriverlo e rassegnarmi al fatto che in questo anime non esistono le coincidenze.)
    Attenzione, però, perché in 3.0 compare — o meglio, compaiono — il Mark.04: sono i simpatici marchingegni piazzati a guardia del sarcofago in cui è sigillato l’Eva-01, e che in seguito attaccano in massa la Wunder. I possibili legami con l’unità Eva scomparsa sono ignoti.
[Q Book] Evangelion Mark.04

[Q Book] Evangelion Mark.04

  • Rebuild of Evangelion: tutte le prove in nostro possesso portano a pensare che la quadrilogia cinematografica Rebuild of Evangelion sarà composta, guess what, di quattro film: 1.0 – You are (not) alone, 2.0 – You can (not) advance, 3.0 – You can (not) redo e Final. Il titolo per la distribuzione internazionale di quest’ultimo (se mai ce ne sarà uno) non è stato ancora svelato, ma quel che è certo è che il numero quattro non ne fa e non ne ha mai fatto parte.
  •  Rebuild of Evangelion: il Second Impact è stato rifatto in grande e ha visto la partecipazione di ben quattro giganti alati (chiamati, nel preview di 2.0, “Adams”) e quattro lance (di cui almeno due sono certamente Lance di Longinus).

[2.0] Quattro Adams

[2.0] Quattro Adams

[2.0] Quattro lance

[2.0] Quattro lance

 

  • Rebuild of Evangelion: Il Trattato del Vaticano sancisce che un singolo stato non può ospitare più di tre unità Evangelion attive contemporaneamente e, per questo motivo, l’Eva-02 viene messo in stato di fermo all’arrivo dell’Eva-03 in Giappone. Alla luce di quanto sopra, il fatto che qualcuno si sia preso la briga di vietare espressamente l’attivazione di quattro Eva contemporaneamente fa insorgere più di qualche sospetto.
    Fun fact: probabilmente c’entra poco, ma va notato che il combattimento finale di 3.0 coinvolge proprio quattro Evangelion, e non è che le cose vadano a finire molto bene.
  • Rebuild of Evangelion: nel Rebuild, il genere umano (…ok, soprattutto Shinji) è stato così in gamba da riuscire provocare, fino ad ora, tre Impact (il First Impact, che per ovvie ragioni è indipendente dall’operato dell’uomo, non conta). Il Final Impact di cui si parla nel trailer di Final dovrebbe essere l’ultimo: quattro sono gli Impact necessari (corrispondenti, presumibilmente, a quattro fasi/step/obiettivi che è necessario raggiungere) per realizzare il piano di Gendo Ikari. Qualunque esso sia.
  • Rebuild of Evangelion: il nuovo logo della Nerv contiene quattro “rune musicali” anti-Angelo.
[3.0] Il nuovo logo cubista della Nerv

[3.0] Il nuovo logo cubista della Nerv

  • Rebuild of Evangelion: mentre nella serie originale gli Angeli sono diciassette (escludendo ovviamente in genere umano, progenie di Lilith, che Misato definisce “il diciottesimo Angelo” in EoE), nel Rebuild apprendiamo che sono solo tredici: in 1.0, prima della battaglia contro il sesto Angelo Ramiel, Gendo afferma che devono esserne eliminati ancora otto Angeli. Quanti sono gli Angeli mancanti, rispetto alla serie? Ovviamente, quattro.
  • Rebuild of Evangelion: ci sono quattro dispersi, o meglio, quattro Eva sconosciuti di cui, complice il malefico time-skip di quattordici anni tra 2.0 e 3.0, non si è mai sentito o visto niente: abbiamo l’Eva-08 e il Mark.09, ma niente Eva-07;  l’Eva-13 è molto alla moda coi suoi bei tacchi, ma dove sono le unità 10, 11 e 12? Sono mai state costruite? Se sì, che fine hanno fatto? Lo scopriremo mai?
  • Rebuild of Evangelion: in 1.0 vediamo Kaworu uscire da una delle ormai celeberrime bare disposte in fila sulla superficie lunare. Alcune di esse sono scoperchiate e, presumibilmente, vuote. E con “alcune”, ovviamente, intendo “quattro”. E poi, quattro sono anche le bare ancora chiuse una volta che Kaworu esce dalla sua.
bare

[1.0] Kaworu esce da una delle nove bare disposte in fila sulla luna

  • Rebuild of Evangelion: nel dannatissimo preview di 3.0 di cui poi non si è vista mezza scena in 3.0, ci viene mostrato Kaworu in compagnia di quattro misteriose presenze, di cui vediamo solo le ombre. Per molti e molti secoli, di generazione in generazione, i fan si sono arrovellati nel tentativo di dedurre a chi appartenessero… per poi scoprire che la risposta è scritta nella Record Collection di 2.0: le note sullo storyboard indicano che si tratta di quattro Rei, di cui una quattordicenne e le altre di età compresa tra i 6 e i 10 anni. (Anche l’impianto del disegno dall’aria molto misteriosa&mistica tracciato sul suolo ha come base il quattro, ma che lo dico a fare?)
[Preview di 3.0] Kaworu alle prese con quattro ombre non più così misteriose

[Preview di 3.0] Kaworu alle prese con quattro ombre non più così misteriose

  • Rebuild of Evangelion: le ombre dovrebbero appartenere alle quattro Rei che si vedono in una scena successiva del preview, tra le quali spicca quella che dimostra quattordici anni, indossa la divisa scolastica dell’happy!au immaginato da Shinji nell’episodio 26 dell’anime e ha una faccia che sembra dire “ti fotterò il cervello per il resto della tua vita e non ti piacerà”.
    Ah, nel caso in cui la cosa vi fosse sfuggita e riusciste ancora a dormire la notte, vi ricordo che la fatidica divisa ha fatto una comparsata veloce anche in 3.0, e questo sembrerebbe confermare la teoria che le scene mostrate nel preview riguardino avvenimenti accaduti durante il time-skip.
[Preview in 2.0] Tre Rei bambine si nascondono dietro a una Rei quattordicenne.

[Preview in 2.0] Tre Rei bambine si nascondono dietro a una Rei quattordicenne.

  • Rebuild of Evangelion: l’Eva-13, nel corso della famigerata battaglia finale di 3.0, estrae le Lance di Longinus usando quattro braccia. Inoltre anche all’Eva-03, quando viene contaminato da Bardiel, spunta un secondo paio di braccia.
[3.0] L'Eva-13 con quattro braccia

[3.0] L’Eva-13 con quattro braccia

…e con questo dovrebbe essere tutto. Nel caso in cui ci fosse sfuggito qualcosa, sapete dove trovare il form dei commenti.
Aspettate, però! Mi fanno notare dalla regia che a quanto pare anche il nove…

[EoE] I nove Evangelion series vengono trasportati a Neo Tokyo-3

[EoE] I nove Evangelion series vengono trasportati a Neo Tokyo-3

…nove…

bare

[1.0] Kaworu esce da una delle nove bare disposte in fila sulla luna

…NOVE…

[3.0] Fuyutsuki sfida Shinji a una partita di shogi, la cui scacchiera conta 9 x 9 caselle

[3.0] Fuyutsuki sfida Shinji a una partita di shogi, la cui scacchiera conta 9 x 9 caselle

…totalizza un discreto numero di comparsate. Che bello, eh?

Le domande sorgono spontanee e numerose come un lotto di Ayanami type: perché proprio il quattro (e il nove)? Esiste un nesso tra alcuni di questi elementi? E, innomediddio, qual è questo nesso?
Non sappiamo nulla di tutto ciò, ma possiamo dirvi che parte delle motivazioni per cui la scelta di Anno è ricaduta proprio sul quattro (e sul nove) sono di natura scaramantica e strettamente legate alla cultura del suo paese. In Giappone, infatti, questo numero è tutt’altro che benaugurale, e viene considerato portatore di presagi nefasti. Sì, insomma, il quattro porta sfiga. Del resto, basta guardare Eva per rendersene conto.
Avete presente quando state guardando un horror americano dozzinale in cui la bionda di turno si trasferisce nell’appartamento numero 13, e voi pensate “oh, come on! E’ così ovvio che passerai metà del film a prendere pessime decisioni e l’altra metà a scappare urlando!”? Ecco, in Giappone quell’appartamento sarebbe il numero 4, se non fosse che i giapponesi sono dei geniacci e i loro appartamenti passano direttamente dal 3 al 5. Pensate quanti brutti horror avrebbe potuto risparmiarsi il mondo occidentale semplicemente prendendo esempio da loro, #einvece.
Questa credenza prende il nome di tetrafobia, ed è largamente diffusa non solo in Giappone, ma anche in diversi altri paesi asiatici come Cina e Corea. Il motivo è che la parola “quattro”, nelle lingue di questi paesi, ha una forte assonanza con la parola “morte”. Nel caso del giapponese, shi, il suono è perfettamente identico. Similarmente, anche il numero nove, ku, ha un suono che rievoca quello della parola kurushimu, che sta a indicare “dolore/sofferenza/tortura”. Sì, insomma, tutte cose belle.
Per questo motivo il 4 può venire saltato nella numerazione dei piani di alcuni edifici (ospedali, condomini, edifici pubblici), appartamenti, parcheggi, stanze d’albergo o di ospedale. Ai membri della yakuza particolarmente raffinati piace targare le proprie auto col numero “4444”. Il 9, per ovvi motivi, viene evitato soprattutto negli ospedali, e la Japanese Airways ha bandito sia il 4 che il 9 dalla numerazione dei posti dell’intera linea aerea. Non sorprende, dunque, che l’Eva-04 faccia una brutta fine e che Anno si sia ben guardato dal contrassegnare col numero 4.0 l’ultimo capitolo del Rebuild.

Alla luce di queste inquietanti rivelazioni, vi lascio a riflettere sulla lunga lista di “”””coincidenze”””” (con quattro paia di virgolette) che abbiamo appena elencato. Con la consapevolezza che Final porta con sé un’implicita promessa di morte.

 

[Credit where credit is due: questo articolo non sarebbe mai venuto alla luce (e probabilmente la mia sanità mentale ne avrebbe guadagnato, ma vabbe’, a che serve chiudere la stalla eccetera eccetera) se i nostri colleghi compagni di mindfuck e bevute di Distopia non mi avessero linkato la voce di Wikipedia relativa alla tetrafobia, aprendomi tutto un nuovo mondo di orrore. Quindi, la prossima volta che ci decideremo a uscire di casa, toccherà ai Magi offrire da bere.]

Posted under: Rebuild of Evangelion

Lift

N-non è che mi piaccia Evangelion o qualcosa del genere. Umpf.

69 commenti

  • Faber-92 on 03/04/2014 at 10:47 said:

    Reply

    Ciao lift! ho notato che la serie degli Eva porta la scritta Kaworu sulla capsula del pilota come si vede di sfuggita nella scena di ToE!!!! possibile che siano gli stessi Kaworu delle bare sulla luna???

    • Nevicata on 03/04/2014 at 11:03 said:

      Reply

      Direi dummy plug con codificata la personalità/copia dell’anima di Kaworu. Come la Nerv ha fatto esperimenti legati al dummy system su Rei, così ha fatto la Seele con Kaworu

  • ahahah ma non si starà esagerando? coincidenze oppure no, la ricorrenza di certi numeri può al più avere un valore artistico, ma di certo non ha un significato determinante a livelli di trama ;)

    comunque anche in Italia abbiamo la triscaidecafobia (paura del 13), e la esprimiamo in molti modi, anche se spesso non ci facciamo caso:
    -sui nostri aerei non esiste la fila di posti n°13, passiamo direttamente da 12 a 14
    -negli ospedali, se sono abbastanza alti da avere una numerazione che supera il 12, allo stesso modo si salta il numero 13
    -nei tarocchi la carta numero 13 rappresenta La Morte e, anche se in realtà raramente il suo significato rappresenta la morte fisica dell’interrogando, per scaramanzia si riferisce ad essa unicamente come “l’arcano senza nome”.

    Questa paura è spesso estesa, in modo simile, anche al numero 17, che in varie parti d’Italia è associato al concetto di “Disgrazia”.

    Inutile dire che entrambi i numeri 13 e 17 sono invece particolarmente fortunati per me, da brava persona atipica (solo io posso giocare questi numeri alla lotteria e vincere qualcosa).

    • Nevicata on 03/04/2014 at 11:01 said:

      Reply

      Il 13 è considerato di pessimo auspicio non solo in Italia ma in tutta Europa, soprattutto nel mondo anglosassone.

      La paura del 17 è tipicamente italiana ed è legata al fatti che in numeri latini 17 si scrive XVII, che anagrammato è VIXI (“vissi” un tempo, e quindo ora “sono morto”)

      No, non credo si stia esagerando. Il simbolismo del 4 in estremo oriente è ancora più forte di quello 13/17…

      • Il punto, secondo me, è che è molto facile affermare tutto o il suo contrario. Esempio:
        Shinji, Asuka e Rei, i children protagonisti della serie sono 3. Toji, il quarto ragazzo, in effetti fa una brutta fine, ma con Kaworu il numero sale a 5…
        Stessa cosa nel rebuild, abbiamo i 3, Kaworu, ma anche Mari (5) e, a giudicare dalla camicia che Shinji si ritrova in stanza nel 3.0, anche Toji probabilmente ha fatto parte del personale della Nerv.

        quindi potremmo dare la stessa importanza al numero 3 (che nell’immaginario Cristiano, cui Eva fa chiaro riferimento, rappresenta la perfezione).
        3 children protagonisti
        3 evangelion da loro pilotati
        i 3 addetti della nerv: maya, shigeru, makoto
        i 3 “adulti”: Misato, Ritsuko, Kaji
        ma anche gli unici 3 che conoscono tutti i segreti della Nerv: Ritsuko, Gendo e Fuyutsuki
        i 3 genitori deceduti in flashback: Yui, Kyoko e il papà di Asuka
        la prima unità eva a essere infettata da un angelo e a mostrare la sua natura divina è la 03…

        penso che potremmo andare avanti all’infinito, e che potremmo fare lo stesso con i numeri 5,7,9…

        • Tibia on 03/04/2014 at 12:32 said:

          Reply

          A me questo post non sembra esagerato, alcuni riferimenti al 4 (le Rei, gli Adam, le ombre in prossimità dei 4 cerchi) sono assolutamente evidenti, per quanto Anno sia un maledetto troll. Sui tuoi punti per esempio i children sono 5 (sia in NGE (i 3, Toji e Kaworu), sia in Rebuild (i 3, Mari e Kaworu). Gli “adulti”, boh, perché non includere gli addetti, Gendo o Fuyutsuki. Mi sembrano riferimenti meno evidenti e più “modulabili” di quelli sopra citati (ovviamente posso sbagliare).
          Sul 3 il riferimento più solido è quello dei Magi, però perché in numerologia 3 significa 2+1, ossia la dualità + 1, in modo tale da non avere più contrapposizione (oppure, andando più sul religioso, la trinità).

          Ma ripeto, sono opinioni. D’altra parte il Maestro queste porcate le fa apposta per farci discutere :-D

        • Lift on 03/04/2014 at 16:54 said:

          Reply

          Grazie per avermi ricordato che Toji, il 4th children, è quello che appena posa il culo sull’Eva viene quasi ammazzato! Lo aggiungo alla lista XD

          Srsly tho, è abbastanza chiaro che la ricorrenza del 4 non è una coincidenza e anche che alcuni di questi elementi sono collegati, anche se non si sa ancora come.
          Un esempio a caso: i quattro Adams del Second Impact potrebbero essere usciti dalle 4 bare già aperte sulla luna.
          Altro esempio: il Second Impact ha coinvolto quattro esseri giganteschi e il mondo intero si caga addosso all’idea che quattro Eva siano in funzione contemporaneamente.
          And so on.
          Invece ok, i Magi sono tre e gli operatori pure. E quindi? Non c’è nessun nesso o significato oscuro tra le due cose XD (e il padre di Asuka non è morto, tra l’altro XD)

        • Lift on 03/04/2014 at 16:58 said:

          Reply

          Senza contare che quella del 4 è una scelta registica ben precisa per generare inquietudine nel pubblico. Facendo ricerche per questo articolo ho scoperto che alcuni studi hanno rilevato che le persone asiatiche muoiono di infarto con più frequenza in concomitanza col giorno 4 di ogni mese, per ragioni psicosomatiche. Insomma, c’hanno proprio caga di questo numeretto infausto XDDD

          • Aero on 03/04/2014 at 19:01 said:

            Reply

            Da notare che l’eva 03 è il quarto modello ed il primo a dimostrare la sua natura divina.
            e poi, asuka è il quarto children che si vede nel rebuild, e su quale eva sale??? Lo 03, appunto il quarto modello.
            e il numero di persone non completamente umane (quindi in parte, o totalmente angeli) che si vedono in 3.0 è 4 (shinji, rei, asuka e kaworu)
            e quattro sono le supposizioni che ho fatto inclusa questa (coincidenze?)

        • Nevicata on 03/04/2014 at 17:20 said:

          Reply

          Certo, si può dire tutto ed il contrario di tutto, però solitamente si devono fornire motivazioni plausibili.

          Partiamo dai dati di fatto:
          * La tetrafobia in estremo oriente è un fatto acclarato;
          * La questione dell’Eva-04 che non si vede mai nella serie ed esplode causando una catastrofe mi sembra fin troppo significativa per essere ignorata (altrimenti dobbiamo anche non leggere nulla di particolare nemmeno in “Friday the 13th”);
          * Final, fino a smentite dell’ultim’ora, sarà il quarto film e non ha un numero.

          Toji è “il quarto soggetto qualificato”, quindi il titolo dell’episodio, che a noi non dice niente, quasi sicuramente in Giappone ha fatto presagire agli spettatori che una sorte nefasta avrebbe colpito il povero ragazzo. Il paragone tra Kaworu e Toji mi sembra poco calzante: il primo può scegliere liberamente, tant’è che desiste dal suo proposito di partenza, mentre il secondo è destinato a morire ed il 4 è lì a ricordarcelo.

          Qualora apparisse un articolo sull’importanza in Evangelion di un numero che però in estremo oriente non ha alcuna connotazione culturale allora forse ci sarebbero gli estremi per sostenere che si può affermare tutto ed il suo contrario, ovviamente non mi sembra questo il caso…

        • Wing on 05/09/2016 at 11:51 said:

          Reply

          Secondo me non dovremmo dare troppa importanza alla camicia di Toji, dato che ricorderei che la sorella di Toji lavora li, di conseguenza c’é la possibilità che sia stata lei a conservarla. Anche se stesso io la vedo improbabile come cosa, è un opzione da considerare
          E comunque sono tetrafobico dovuto ad un trauma infantile quindi sono abbastanza inquietato dopo aver letto tutto ciò.. X)

    • Caska on 03/04/2014 at 13:46 said:

      Reply

      No, ma il punto è che questo è un sito su una sola serie: per continuare a scriverci conteremmo pure i peli publici di Shinji, se si vedessero.

  • Nevicata on 03/04/2014 at 10:56 said:

    Reply

    Oh Lift, aspettavo questo articolo da tanto tempo e finalmente posso leggermelo \^_^/
    Vedo che la mia conoscenza dell’Eva-04, sfighe, catastrofi e superstizioni varie può essere di aiuto.

    Oh, un gatto nero mi sta attraversando la stra…

  • Tibia on 03/04/2014 at 10:57 said:

    Reply

    Ciao Lift,

    Anche a me, forse da un vostro precedente articolo, era venuto qualche pensiero sulla tetrafobia/tetrafilia, più che altro nel Rebuild (sì, forse l’Eva04 è tetrafobia, gli altri… Boh.), soprattutto legato ai 4 Adam (che potrebbero essere in qualche modo collegati ai 4 angeli mancanti).

    Va beh, tutto questo per dire che mi ha fatto molto piacere rileggervi :-) Ottimo articolo, come sempre :-)

  • FrozenBrain on 03/04/2014 at 12:11 said:

    Reply

    Oooh, un bel mindfuck tanto per riprendere in bellezza dopo la lunga assenza.

    Una piccola precisazione: la mia conoscenza del giapponese è parecchio limitata ma il numero nove si dice kyu non ku (pensate alla volpe a nove code di Naruto che si chiama appunto Kyuubi). I suoni sono però abbastanza simili.

    Il nove potrebbe far riferimento alla mitologia cristiana e in particolare ai nove cori angelici: tre gerarchie divise in tre cori ciascuna (3 è il numero divino).

    • Lift on 03/04/2014 at 17:06 said:

      Reply

      Mi hai messo la pulce nell’orecchio e ho indagato. Secondo questa tabella il 9 può essere pronunciato sia ku che kyu: http://www.omniglot.com/language/numbers/japanese.htm

      Anche il 4 si può pronunciare anche “yon” e infatti i giapponesi cercano di utilizzare sempre questa seconda pronuncia meno inquietante. All’inizio di Q, quando Asuka fa il countdown, dice “yon” :D

        • FrozenBrain on 03/04/2014 at 21:57 said:

          Reply

          Ho approfondito l’argomento ed effettivamente avevi ragione tu Lift.
          La lettura utilizzata di solito è kyu ma in alcune situazioni viene invece usato ku. Ad esempio Settembre è kugatsu (nono mese).
          La morale della favola è che non bisogna mai dubitare dei magi :)

          Per quanto riguarda il quattro avete assolutamente ragione, yon è la lettura usata praticamente sempre prorpio per l’assonanza con shi/morte.

        • Chris on 23/04/2014 at 13:51 said:

          Reply

          Scusate, forse lo avevate già detto, ma io me ne accorgo solo ora leggendo la pagina sulla numerazione giapponese: Rei e la lettura del numero Zero si leggono allo stesso modo.
          (che in fondo chissenefrega, ma che Rei fosse l’inizio di tutto un po’ lo sospettavamo… XD).
          Ho controllato anche come si scrive Rei (sempre su wikipedia) e… si scrive uguale! ^^

      • Roland on 16/04/2014 at 00:07 said:

        Reply

        e con questo post mi hai indirettamente spiegato come mai in naruto il quarto hokage viene chiamato “yondaime hokage”

        qualcuno l’ha gia detto che l’eva 02 ha 4 occhi? :D

  • Viki on 03/04/2014 at 12:13 said:

    Reply

    “Quattro, quattro, quattro… Quattro stelline… Quattro paperelle…”
    Andiamo, se QUESTO non incita a morte, sofferenza e dolore…!!! Che la Tim sapesse già tutto? “Coincidenze? Io non credo…” =P

  • Will Gaiman on 03/04/2014 at 12:47 said:

    Reply

    Che bella scoperta. La tetrafobia entra di diritto tra le mie fobie preferiti, dove domina senza discussione alcuna la Hipopotomonstrosesquipedaliofobia, la fobia delle parole lunghe.

  • Yuki on 03/04/2014 at 15:02 said:

    Reply

    Ahahah! Bentornati Magi! ^^ Da quanto tempo! Questi sì che sono mindfuck coi fiocchi! XD

    Per infierire: “Adam” è scritto con 4 lettere…personaggio sfigatissimo già all’inizio!! XDXDXD

  • Hallucinogenic Toreador on 03/04/2014 at 18:32 said:

    Reply

    Bell’articolo!
    Probabilmente sarà solo un caso, ma vi faccio notare che anche i personaggi dei quali, alla luce di Q, non si sa nulla sono quattro: Kaji, Toji, Hikari e Kensuke. O__O

  • A-chan on 04/04/2014 at 03:51 said:

    Reply

    bentornati magi :D
    Ho una cosa da farvi notare:
    l’ultimo escutore come lo definisce gendo è l’eva 13 e indovinate un po’ 3+1= 4

  • Oh che bello, un nuovo post! Da quando vi ho scoperto non era uscito niente di nuovo… poco male, ho avuto modo di fottermi il cervello con calma con tutti gli articoli precedenti. E ne approfitto per farvi i complimenti per tutto il materiale che mettete a disposizione degli altri cerebrol… paz… persone norm… fan norm… evafag.

    Per non sprecare totalmente questo commento, farò un’osservazione banale sulle coincidenze. 4 e 9 portano sfiga? Bon, qual è la somma di 4 e 9? A voi la parola, dato che siete abbastanza esperti di mindfuck :D

    Keep it awesome!

  • balthasar on 05/04/2014 at 11:53 said:

    Reply

    Salve a tutti , sono nuovo e ne approfitto per complimentarmi con voi del sito e per proporre una mia teoria sui due numeri :
    uno dei temi ricorrenti di eva è l’incomunicabilità fra gli esseri umani e il 4 potrebbe riferirsi a questo essendo formato da due volte una coppia , essendo 2 il numero minimo di individui per instaurare un dialogo ed un confronto.
    Per il 9 credo che ci si riferisca al numero di Dio (999) in quanto questo numero contiene tre volte la trinità , sinonimo di perfezione non solo per i cristiani ma anche per i filosofi greci prima di loro.

  • Ramiel on 05/04/2014 at 12:58 said:

    Reply

    Essendo io per metà giapponese, questo collegamento con il numero quattro lo davo ampliamente per scontato, soprattutto in relazione al numero dei capitoli del Rebuild, che nella mia mente dovrebbe indicare un cammino verso la morte e poi alla rigenerazione (due punti in Final, I’m looking at you) xD

    Comunque, visto che ormai siamo nella zona “speculazioni sui numeri come se non ci fosse un domani”, è da un po’ che penso a questa curiosità, banale ma carina: proviamo a sommare i numeri dei titoli numerati! 1.11+2.22+3.33=6.66 –> 666 OMG!

    A parte tutto, sono contento che abbiate tirato fuori un nuovo articolo dopo tanto tempo, grazie! :)

  • Aero on 05/04/2014 at 20:08 said:

    Reply

    avete creato un fenomeno peggio di quello creato da scottecs con il numero 7 xD
    io sono nato il primo di luglio del 1998
    1+9+9+8= 27
    2+7=9
    1+7=8
    8+9=17
    1+7=8
    8/2=4

    ditemi se questa è una coincidenza o se Anno ha previsto anche questo xD
    (disse prima di scatenare il final impact)

  • reiaya21 on 06/04/2014 at 22:52 said:

    Reply

    che bello rivedervi (o meglio, rileggervi) all’opera su eva!!!! :D :D :D che bello che bello che bello!!!!! ^___^

  • Alessandro on 07/04/2014 at 08:13 said:

    Reply

    So che è cosa da poco, ma in giapponese, perlomeno in “lettura on”, il numero zero si pronuncia proprio “rei”.

    • Yuki on 07/04/2014 at 11:02 said:

      Reply

      E Shinji non poteva avere nome peggiore dal momento che “shi” (come è già stato detto) rimanda alla pronuncia del kanji che significa morte

  • Roland on 16/04/2014 at 00:19 said:

    Reply

    hey Magi! volete impazzire ancora di più? documentatevi su ” Densetsu kyojin Ideon ”
    del quale Anno è grande fan e da cui ha tratto ispirazione per il suo NGE
    tratti in comune che vi faranno rizzare le antenne:

    – il termine “children” che è una precisa citazione da Ideon
    – elementi di misticismo legati alla fantascienza ed ai mecha
    – l’aver avuto entrambi una serie tv e due film ( se escludiamo il rebuild di evangelion )
    – il finale del second film di Ideon con quello di the end of Evangelion che eh.. sono parecchio simili. (ma in Ideon tutti diventano lcl possiamo dire, non ci sono sopravvissuti in forma umana come nel caso di Shinji e Asuka)

  • Ancia on 19/04/2014 at 12:13 said:

    Reply

    E così, dopo aver riempito schemi e schemi di teorie allucinanti, non sono arrivato a nessuna conclusione su questo numero 4 D:

  • Andreas945 on 24/04/2014 at 11:24 said:

    Reply

    ciao a tutti, siete magnifici con le vostre teorie ed analisi, mi avete aperto gli occhi su molte cose dell’universo EVA che amo molto… E se alcune unità a noi sconosciute come l’Evangelion 07, 10 e 11 siano state pilotate da Toji, Kensuke e Hikari? questo spiegherebbe perchè nel 3.0 shinji riceva, come vestito da indossare, la camicia di Toji.. no? Aspetto con ansia l’ultimo capitolo, non sto più nella pelle XD

  • Andreas945 on 24/04/2014 at 11:28 said:

    Reply

    Anche perchè nella serie NGE dissero a Shinji che come piloti erano candidati i suoi compagni di classe… chissà

  • Johnny Cola on 04/05/2014 at 19:24 said:

    Reply

    vorrei solo segnalare che anche nella Cabala (e nell’albero della vita) il 4 ha una certa rilevanza: nella Cabala, infatti dovrebbero essere proprio 4 i mondi o dimensioni) in cui si è celata la Divinità:
    http://cabala.org/articoli/4_mondi.htm
    idem per quanto riguarda l’albero della vita (a dir la verità sarebbero 5 ma il primo, essendo lo stato “primordiale”, solitamente non viene considerato).
    https://it.wikipedia.org/wiki/Cinque_Mondi#Enumerazione

    Aiuto…

  • Leonardo on 10/05/2014 at 16:20 said:

    Reply

    Non ci dimentichiamo che Sachiel nel rebuild è il primo angelo a comparire ed è stato casualmente promosso a quarto angelo.
    In 2.0 compare il primo eva inedito del rebuild e primo eva su QUATTRO ruote!
    Complimenti per il sito.

  • judokca on 21/05/2014 at 17:12 said:

    Reply

    Nell’episodio 18 della serie regolare Ritsuko ricorda a Misato che “Una volta collaudata anche questa unità verrà messa sotto il tuo diretto controllo ” .
    Misato a mo di provocazione risponde “già, con 4 unità Eva potrei distruggere il mondo” .
    Tanto per aggiunge carne al fuoco.
    2 giorni che vi ho scoperti e sto leggendo avidamente ogni post e commento. Complimenti.

  • Asia on 02/06/2014 at 14:50 said:

    Reply

    Siete davvero fantastici :) Ho iniziato a leggere i vostri articoli da poco, perché solo poco tempo fa mi è venuto in mente di prendere quella serie di cui avevo visto solo due o tre episodi ai tempi in cui veniva mandato nel glorioso Anime Night di MTV e vederla per bene, dal primo episodio all’ultimo Rebuild (si. è stata una maratona spaccacervello, ma ne è valsa la pena :D ) Leggere tutto questo ora…. MIODIO. Parliamone, ho letto tre vostri articoli ieri e ho sognato il famigerato quartetto d’archi durante la notte… temo di non poter più tornare indietro :’)

  • Asia on 24/07/2014 at 22:03 said:

    Reply

    Ciao :3

    A proposito della Tetrafobia… io e un altro fan ne discutevamo in chat: nel 2.22, mentre avveniva l’esperimento a Matsushiro e Asuka se la vedeva brutta brutta brutta, Rei stava preparando il pranzo che aveva organizzato per riavvicinare Gendo e Shinji, al quale in origine erano stati invitati anche Asuka, Misato e Ritsuko. Queste ultime tre però devono andare a Matsushiro e Rei ne è al corrente….

    Allora perché sul tavolo dietro Rei, quando viene avvisata dei fatti di Matsushiro, ci sono QUATTRO ciotole? E proprio in quel momento Asuka, come detto prima, se la sta vedendo brutta assai?

    Coincidenze? Cosa sono le coincidenze? O.o

  • Paolo on 05/08/2014 at 22:06 said:

    Reply

    ciao a tutti! Complimenti per il forum! ;) Volevo solo farvi notare un’altra coincidenza… morte = ku = Q (si pronuncia per l’appunto “ku”)
    E non sarà che in quest’ultimo film moriranno tutti? boh…
    Colgo l’occasione per invitarvi nel gruppo “Neon Genesis Evangelion Italian Fan” su Facebook.
    ciaooo

  • antonio on 04/09/2014 at 14:00 said:

    Reply

    Sto pensando a diverse cose. 4 + 9 = 13 e l’eva mk13 alla fine è l’inizio e la fine di tutto. Dato che vengo dal futuro rispetto a questo articolo, ho letto in giro che il 4 capitolo del rebuild sichiamerà “you do (not) tetraphobic (o na cosa del genere) e appena l’ho letto in questo articolo sono saltato dalla sedia. Ovviamente come tutti aspetto trepido il 4.0 (o Q o morte o final o basta o) e spero che molti dubbi si “schiariscano”.

  • StewieKee on 08/09/2014 at 08:40 said:

    Reply

    A me una delle cose che incuriosisce di più (=mi sta fottendo il cervello) è il perché ci siano 4 Adams.
    Un Adam ed una Lilith, uno per Luna, ciascuno progenitore di una razza, non fanno una piega. Dunque, perché 4 Adams e 4, credo, corrispettive lance? A cosa ce ne servono 4 invece che 1, a scopo narrativo (visto che ne basterebbe 1)?

    Avete teorie a riguardo?

    • layla on 20/09/2014 at 20:34 said:

      Reply

      A meno che non mi sbagli di grosso, in un videogioco (credo) era presente del materiale ufficiale inedito su Eva, in cui è spiegata tutta la questione degli Angeli come forme di vita aliene (blablabla) inviate nello spazio a colonizzare pianeti ognuna CON UNA LANCIA, che in realtà è un essere senziente il cui scopo è di “disattivare” in situazioni di emergenza l’alieno (tale Adam, o Lilith). Se consideriamo credibile questa premessa, ha perfettamente senso che ci siano 4 lance.
      Era anche spiegato il motivo per cui nella prima serie ce ne fosse solo una, ma proprio non riesco a ricordare dove ho trovato queste informazioni x.x
      Attendo qualcuno che lo sappia e confermi o smentisca quello che ho scritto!

  • Andrea on 11/09/2014 at 16:07 said:

    Reply

    Ho notato qualcosa sul “quartetto di lance”…. Asuka quando deve avviare il motore della wunder scioglie la paratia con una lancia che sembra imparentata con quella di longinus… (e forse ne ha anche la funzione diametralmente opposta: se la lancia di longinus serve a bloccare Lilith magari quella di cassius serve a risvegliare un dio; che in quel caso era lo 01 approntato come motore della nave)
    in più questa lancia sembra anche complementare a quella di longinus sul piano fisico… insomma… sembrerebbe quasi che la lancia di longinus richiami gli organi femminili mentre questa lancia gli organi maschili
    posto anche un’immagine di asuka che brandisce quella che secondo me a questo punto è la lancia di cassius e termino il mio sproloquio facendovi i complimenti per l’ottimo lavoro di analisi di ogni post (è bello sapere che esiste gente malata come te al mondo!)

    http://t0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQPWOXnABmWATtsZTDOAuosELeNp8Sf0EVaKgzsYy3C0EDqoImqF7dLDw

  • Ritchan on 20/11/2014 at 02:03 said:

    Reply

    Ma chiamate i 4busters allora XD in ogni caso è palese che Anno non ha la più pallida idea voglia dire il numero 4 (a differenza del suo maestro che più volte l’ha tranquillamente usato u.u) una tetrafobia ingiustificata. O magari giustificata dall’ignoranza…

  • La serie di Evangelion fu una grande figata.
    I primi film ispirati da quest’ultimo ancora si salvavano (per quanto già discostati dall’idea originale).
    Ora siamo finiti con mille unità Eva e una storia senza senso, in un pandemonio commerciale, probabilmente nato per vendere tanti modellini, e ispirato più dai Pokemon che dal reale intreccio narrativo iniziale.
    A questo punto molto meglio “l’allievo” Pacific Rim.

  • Giurico on 14/04/2015 at 21:48 said:

    Reply

    Voi di dummy system mi mancate, dico davvero, mi mancano un casino i vostri articoli :(

  • Luigi on 13/06/2015 at 16:04 said:

    Reply

    Ciao una domandona ma l’ultimo capitolo dei film di evangelion il quarto e già uscito? Perche non lo trovo e se si dove lo trovo? Altrimenti se non e ancora uscito.. quando esce?

  • KymyA on 28/07/2015 at 15:38 said:

    Reply

    Ehm… faccio notare che Anno è composto da… 4 lettere!!! MIODDDIO!!!! Si porta sfiga da solo??? Poteva utilizzare (chennesò) solamente 3 lettere eliminando una delle doppie dal suo cognome! Ehm… No…. forse è meglio di no…
    :D

  • Berga on 30/07/2015 at 09:40 said:

    Reply

    In EoE, mentre Asuka abbatte la serie degli Eva, viene riprodotta in sottofondo Air on the G string (air, come il titolo), oppure per gli amici *Air on the 4th string*!
    Coincidenze? Io non credo…

  • Jaky on 01/09/2015 at 03:19 said:

    Reply

    Tanto per dire, io sono nato il 4/4/88 , e poteva andar peggio, perché dopo aver letto tutta ‘sta paginata però mi sento triste per la vita sciagurata di quei poveri giapponesi nati il 04/04/99

    ^_^

  • Verba on 15/12/2015 at 13:45 said:

    Reply

    Interessante teoria :)
    Belli gli articoli di questo sito, mi piacerebbe leggerne altri ma sembra che siate inattivi da quasi 2 anni ormai…

  • Luka on 11/01/2016 at 01:13 said:

    Reply

    scusate ma adoro questo blog,purtroppo però l’ho scoperto solo da poco, ho visto che da molto tempo che non vengono aggiunte pagine, qualcuno puo scrivermi se è ancora attivo?

  • FXD 2700 on 20/03/2016 at 17:01 said:

    Reply

    Delirio momentaneo: il 9 nella Divina Commedia ricorre spesso; infatti è multiplo di 3 (trinità divina cristiana). Che il riferimento religioso centri qualcosa con Eva?
    Gendo = Padre (“padre mio” come dice Kaworu)
    Shinji = Figlio (ameba XD)
    Eeee boh… L’ultimo non lo so spiegare

  • KRAKEN░ on 15/06/2016 at 18:26 said:

    Reply

    ciao a tutti…
    siamo a giugno2016.

    il famigerato capitolo finale quando esce ? qualcuno sa qualcosa di ufficiale !

  • Angelica on 24/08/2016 at 10:47 said:

    Reply

    Solo io ho notato qualcosa anche negli anni di uscita dei film del rebuild? Il primo nel 2007, il secondo nel 2009 (due anni di distanza), il terzo nel 2012 (tre anni di distanza) a questo punto mi aspettavo il 4º nel 2016, ma chi lo sa più, mancano 4 mesi alla fine dell’anno è ancora nulla… O forse uscirà l’anno prossimo proprio per saltare il quarto anno?

  • Leonardo on 15/02/2017 at 13:19 said:

    Reply

    IL QUARTO EPISODIO NON TI È PIACIUTO!?!?
    Io boh, non me ne capacito. La scena in cui Misato rivede Shinji dopo giorni (“long time no see”) e finisce per urlargli addosso è la mia preferita dell’intera serie, merito anche di come è disegnata. È questa scena che mi ha fatto dire per la prima volta “ok, questa serie è davvero una figata come dicono”. E la scena in cui Misato corre in stazione per fermare Shinji ma crede di non essere arrivato in tempo, per me è un altro capolavoro. Per la loro caratterizzazione emotiva, questo episodio è a dir poco fondamentale.

    Btw, sto scoprendo il vostro sito e davvero complimenti! Spero riprendiate a pubblicare con l’uscita del quarto film :-)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *