Episodio 30 – Chiedi e ti sarà detto / Q&A #3

L’analisi di 2.0 prende lentamente forma, ma intanto il mondo va avanti, il tempo passa, le stagioni si avvicendano ed era veramente un sacco che non registravamo qualcosa. Per cui eccoci qui a rispondere alle domande che ci sono state fatte su Patreon! Questo episodio è un’ora e mezza di chiacchiere in libertà su un po’ tutto ciò che riguarda Evangelion, letteralmente dalle sue origini ai progetti di Anno successivi a 3.0+1.0 (quindi mettete in conto qualche accenno all’ultimo film, casomai aveste paura di farvi spoiler). Buon ascolto e grazie a tutti i children!

Come sempre:

  • Potete ascoltarci direttamente da qui o su Spotify, Spreaker, iTunes, Google Podcast e qualsiasi altro aggregatore di podcast di vostra scelta!
  • Potete sostenere questa impresa con una donazione libera attraverso Patreon (che vi permetterà di accedere a contenuti aggiuntivi esclusivi)
  • Potete interagire con noi attraverso i commenti di questo post o sui nostri profili Twitter o Instagram.
  • Potete condividere questo post e consigliarci ad amici, parenti ed executive di Netflix in modo che ci propongano di trasformare questo podcast in una serie noi possiamo dirgli: NO!
Aiutaci a mindfuckarti: sostienici su Patreon!

Categorie Podcast

Un commento

  • In relazione al discorso dei plug-suit, vorrei specificare che il plug originale di Asuka, all’inizio del terzo film dei Rebuild è a livello narrativo, una trovata geniale e molto toccante. In definitiva, sapendo che sarebbe andata a recuperare Shinji e lo 01, Asuka riesuma il suo vecchio plug, riparandolo, nella speranza improbabile o meno, di avere un contatto con Shinji stesso, in quanto sarebbe stato più famigliare e riconoscibile per lui, dopo 14 anni di nulla. Rivedere una persona amica a cui vuoi bene (pur non sapendolo esprimere) esattamente come te la ricordavi. In realtà questo dimostra molto l’attaccamento di Asuka nei confronti di Shinji, come il fatto di aver messo una piccola bandana rossa sul DSChoker per evitare di ferirlo. Dice molto su Asuka.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *