Episodio 12 – Climax / Battaglia da Shinji

Si può parlare per un’ora e mezza di un solo episodio di Evangelion? Sì, se l’episodio è Battaglia da uomo. Dopo i terribili eventi dell’episodio precedente, Shinji decide nuovamente di lasciare la Nerv, ma questa volta in modo pienamente consapevole. Sarebbe un vero peccato se un Angelo attaccasse proprio adesso… vero?

Siamo quasi alla fine di questa lunga analisi della serie e le cose da dire sono sempre di più (gli spoiler, per la cronaca, iniziano a 1:09:30: se è la prima volta che guardate la serie basta che vi fermiate un attimo prima senza perdervi niente né anticiparvi niente), continuate a supportarci e sopportarci, please! E se volete dei nuovi episodi dedicati ai primi due film cinematografici, Patreon vi aspetta: siamo già al 96% del goal per produrli!

Nella puntata facciamo menzione di un paio di articoli pubblicati in precedenza, ecco i link:

Inoltre, visto che Dummy System è un podcast di Querty, e Querty ospita un sacco di altri podcast bellissimi, vero la fine dell’episodio citiamo quel film meraviglioso che è Blade Runner: quale occasione migliore per suggerirvi l’ascolto della puntata dedicata a Blade Runner di Ricciotto, il podcast di Querty sul cinema? Potete ascoltarla qui.

Per finire:

  • Potete ascoltarci direttamente da qui o sul sito di Querty, su Spreaker, iTunes, Spotify, Google Podcast e qualsiasi altro aggregatore di podcast di vostra scelta!
  • Potete sostenere questa impresa con una donazione libera attraverso Patreon.
  • Potete interagire con noi attraverso i commenti di questo post o sui nostri profili Twitter e Facebook
  • Potete condividere questo post e consigliarci ad amici e parenti, a vostro rischio e pericolo!
  • Potete essere per noi il padre che Gendo non è stato per Shinji.

Buon ascolto e, come sempre, service service!

Aiutaci a mindfuckarti: sostienici su Patreon!

Categorie Podcast

12 commenti

  • Lorenzo Peyrani on 14 Settembre 2019 at 12:12 am said:

    Reply

    Secondo me il monologo interiore di Rei nell’episodio “recap” ci dà anche degli altri indizi: Rei II è separata dal suo animo, cioè dall’animo di Lilith, il quale è racchiuso nell’Eva 00. Prima della costruzione di quell’unità, e dopo la sua distruzione, vediamo che Rei I e Rei III hanno una personalità molto diversa. Inoltre, Rei II necessita “cure” costanti: forse proprio per questa carenza? E quando dice “piloto l’Eva perché è il mio legame”, non potremmo interpretarlo come non tanto il legame con gli altri e col mondo, quanto con se stessa?
    Ve la butto lì, tanto lo so che parlare dell’animo dello 00 vi gasa sempre 😉

    PS: bellissima puntata.

  • Asukadelta96 on 14 Settembre 2019 at 2:46 am said:

    Reply

    Episodio molto bello!
    Una frase mi ha messo un po’ la pulce nell’orecchio, ovvero “Kaji è il sostenitore numero uno del libero arbitrio”… Ho sempre pensato ci potesse essere un certo parallelo tra lui e Kaworu, in particolare in alcune inquadrature, voi che ne pensate?

        • Barbie no Ken on 16 Settembre 2019 at 9:39 am said:

          Reply

          E aggiungo:
          – dormono entrambi accanto a Shinji, anche se in posizioni diverse
          – gli danno anche consigli utili, visto che gli altri non sono in grado
          – hanno degli hobby veri, e molto mindful
          – non fanno una bella fine, ma comunque sono presi piuttosto bene
          – nella serie, uno scopa molto e uno no. Per quello bisogna aspettare i doujinshi XD

          • Barbie no Ken on 16 Settembre 2019 at 5:19 pm said:

            @Axel Shut
            In realtà no, perché all’apparizione pubblica di Kaworu Kaji è già fuori da questo mondo.
            Questa è una vecchia teoria supportata da alcuni sui forum americani che dice che il “donor” di Kaworu sia Kaji. La teoria dice anche che la “triade” dei senza passato (Kaji/Kaworu(Yui) sia sulla stessa linea: Kaji sarebbe l’aspetto totalmente umano, Kaworu quello totalmente divino, e in mezzo Yui, metà umana metà divina.
            A me sembra forzata, però sono sicuramente simili, probabilmente sono stati “progettati” in parallelo.

            C’è anche la frase finale di Misato dell’ep.24 che parla dell’abbandono della volontà di vivere che potrebbe adattarsi a entrambi, però mi sembra ancora più forzata.

  • Penso che la frase “mi hai deluso”, detta da Gendo mostri il suo rapporto strumentale col figlio. Lo chiama a realizzare il proprio piano, negando a Shinji qualsiasi autonomia.

  • Si può parlare per un’ora e mezza di un solo episodio di Evangelion? Sì e vi amiamo per questo.
    Questo è in assoluto il mio episodio preferito proprio per la maturazione di Shinji.

    Per quanto riguarda i risvegli senza alimentazione dello 01 io ho una spiegazione più romantica. L’Eva è si vivo, ma è vivo perché ha l’anima della mamma di Shinji. Quindi io intendo anima proprio come “spirito che caratterizza un essere vivente”. In quelle tre situazioni l’Eva agisce per aiutare Shinji e lo fa perché è suo figlio. Io mi sono sempre flashato che il Berserk fosse ripreso dalla teoria per cui quando i figli sono in pericolo, le madri diventano istintivamente più aggressive e forti, per difendere la prole.

    Per quanto riguarda il discorso di Rei in zona spoiler, vi giro un video molto probabilmente conoscerete, ma sarei curioso di sapere la vostra opinione a riguardo.
    https://youtu.be/rHIvs0Q-uKI “The curse of Evangelion”.

  • Sull’autonomia e il cavo.
    Un’ipotesi che mi attraeva, ma alla fine direi non è consistente coi fatti è che si tratti di un sistema di sicurezza passivo. Fatto per essere sicuri che l’Eva si “spenga” per evitare il risveglio.

  • Avrei un’osservazione da fare per quanto riguarda Rei che fa sogni. Io ho sempre avuto l’idea che lei di fatto non avesse ben idea di cosa significa sognare, almeno nel senso in cui lo intende un umano, quindi un po’ sia spaesata se le viene chiesto se lei lo fa. E proprio perché intuisce che sognare è una cosa comune agli umani, si sente un po’ anche in imbarazzo nel capire che c’è altro che lei non fa e che sarebbe normale fare, se fosse come gli altri.
    Per la questione che diceva che Asuka si arrabbia nel “venire salvata da una ragazza come quella” io penso che lo intenda per il fatto che lei ritiene Rei simile a una bambola, e sappiamo che Asuka odia profondamente le bambole. Quindi essere salvati da qualcosa che si odia, un po’ come essere salvata da Shinji.

  • Potrebbe essere che il sogno condiviso di Shinji e Toji indica che i due sono ancora “contaminati” dagli angeli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *