Episodio 10 – Peak / Donne!, e poi…

Questo è quello che potremmo chiamare il picco di stabilità emotiva e positività raggiunto dalla serie e per questo motivo i Magi si sono di nuovo riuniti per parlarne tutti e tre insieme!
Matrimoni, visite al cimitero, baci, misteri e poi un Angelo come non se ne erano mai visti e un’esperienza psichedelica per uno Shinji che paga caro il prezzo di essersi scoperto bravo in quello che fa. L’analisi di Evangelion continua con gli episodi 15 e 16,”Bugie e silenzi” e “Malattia mortale, e poi…“!

Come sempre il podcast è diviso in due blocchi: quello in cui analizziamo i due episodi in modo approfondito ma senza spoiler, e quello in cui l’analisi prosegue con riferimenti espliciti a eventi futuri e alla piega che prenderà la serie. L’inizio del secondo blocco è a 1:12:10 ed è indicata dal canto delle cicale, non correte il rischio di sbagliare! Chiunque non voglia farsi spoiler può tranquillamente seguirci fino a quel punto e poi interrompere l’ascolto senza perdersi niente.

Infine:

  • Potete ascoltarci direttamente da qui o sul sito di Querty, su Spreaker, iTunes, Spotify, Google Podcast e qualsiasi altro aggregatore di podcast di vostra scelta!
  • Potete sostenere questa impresa con una donazione libera attraverso Patreon.
  • Potete interagire con noi attraverso i commenti di questo post o sui nostri profili Twitter e Facebook
  • Potete condividere questo post e consigliarci ad amici e parenti, a vostro rischio e pericolo!
  • Potete baciare la ragazza che vi piace ma solo se lei vi sfida a farlo.

Buon ascolto e, come sempre, service service!

Aiutaci a mindfuckarti: sostienici su Patreon!

Categorie Podcast

21 commenti

  • Nanami Kiryu on 30 Agosto 2019 at 11:23 am said:

    Reply

    Da quando ho visto Neon Genesis Evangelion per la prima volta mi domando una cosa: perché Kaji bacia Misato dopo che lei gli ha detto di averlo lasciato perché le ricordava il padre? All’inizio pensavo ci fosse un parallelo tra quello che Misato dice a Shinji prima di andare al cimitero, che l’importante non è fare il primo passo ma continuare a camminare, e quindi anche lei fa il primo passo e continua a camminare. Ma quando Misato fa il primo passo e si spiega, perché Kaji prima le dice praticamente “hai fatto bene, è stata la tua scelta” e poi la bacia?

  • Barbie no Ken on 30 Agosto 2019 at 2:43 pm said:

    Reply

    No fermi tutti, stiamo dicendo che Misato ha in qualche modo fatto bene a lasciare uno che:
    – mette a rischio la sua vita per una verità che salverebbe il culo al mondo
    – dopo 8 anni sta ancora lì a baciare dove lei cammina nonostante sia stato lasciato per un altro
    – non se la prende ogni volta che lei ripete che è stato un errore stare con lui (cioè, l’hai lasciato male e la colpa è pure sua?)
    – non giudica e accetta il fatto che lei sia un’alcolizzata post-adolescente
    – le dice ‘hai fatto la tua scelta’ quando lei gli comunica che lo ha lasciato perché le ricordava suo padre (workaholic irresponsabile, lei invece…)
    – le impedisce di autoflaggellarsi in pubblica piazza, anzi la bacia DOPO che ha vomitato.

    Ma lui è un santo, un apostolo.
    Meriterebbe da solo una maratona Mentana.

  • Mi aspettavo un’introduzione tipo. “Hey Andrea, perché non ci baciamo? Lo sai fare? Ti sei lavato i denti?”

  • Lorenzo Peyrani on 31 Agosto 2019 at 1:58 am said:

    Reply

    Belle analisi, bravi. Mi avete fatto apprezzare alcuni dettagli che non avevo messo a fuoco nonostante le tante visioni.
    “Splitting of the Breast” secondo me non è così polisemico: il riferimento è proprio alla psicoanalisi di Melanie Klein, la “scissione del seno” è un fenomeno da lei teorizzato che riguarda il primo anno d’età, mi sa che il cuore non c’entra.

    Non avete citato la teoria più calda della rete, metto il link del video che l’ha originata (SPOILER fino a EoE): https://www.youtube.com/watch?v=PcXGgjyV4WA
    Cosa pensano i Magi di questa scabrosa possibilità? Gli atteggiamenti di Asuka e Shinji prenderebbero un senso ulteriore, e, a un livello più ampio, visto che l’intera trama svolta dopo aver toccato un picco (e, scusate la scopa in culo, ma se tutto cambia da quel momento si tratta del picco dell’INstabilità), sarebbe strutturalmente molto efficace se tale picco corrispondesse a un atto; un atto non mostrato, poi, sarebbe addirittura geniale. Certo però le prove non sono conclusive. Quanto la ritenete probabile e quanto vi piacerebbe come idea indipendentemente dalla sua fondatezza?

    • Mamma mia, quella teoria è materiale per una risposta da Q&A, altroché :’D Probabilmente l’abbiamo anche già toccata sul sito, ma solo parlando di Mari. Personalmente, comunque, non la ritengo troppo fondata, anche se ha il suo perché. (Comunque con “picco di stabilità” intendiamo proprio che è il momento in cui i personaggi sembrano più stabili in assoluto, poi tutto crolla molto rapidamente xD)

      • Lorenzo Peyrani on 7 Settembre 2019 at 1:16 am said:

        Reply

        Mi ha colpito che su EvaGeeks chi propugnava questa teoria (facendolo tra l’altro in modo perfettamente civile) sia stato sommerso e censurato (in gergo credo si dica “piling”) col beneplacito dei moderatori. Maledetti bigotti.

    • Ah scusa lore ho dimenticato di risponderti sulla questione della scissione del seno. Non conoscevo il lavoro di Melanie Klein e quindi non avevo MAI colto il riferimento, ti ringrazio per la segnalazione, sicuramente è come dici tu e sarà un piacere approfondire.
      Tra l’altro, ma che bomba è che dopo 20 anni ancora impariamo cose grazie a questa serie cioè wow.

      • Lorenzo Peyrani on 12 Settembre 2019 at 11:30 am said:

        Reply

        Sì, neanch’io avrei mai pensto che alle soglie del 2020 sarei ancora stato a pensare ad angeli & co… Certo però che è un piacere!

  • Secondo voi Misato ha volontariamente esagerato col bere per potersi liberare del peso e riavvicinarsi o è successo per caso? In una conversazione viene detto che di solito beve per controllarsi ma quella sera è il contrario mi pare.
    Sono curiosa di sapere cosa ne pensate in particolare voi girls (scusa Andrea ma sono cose da donne), da quando ho rivisto la serie su Netflix me lo chiedo di continuo.

    • Potrebbe essere, anche se io ho sempre inteso quella frase come “è giù di morale e si sta sforzando di sembrare allegra”. Niente sarebbe più da Misato che usare il trucco del “ho bevuto troppo” per provarci senza responsabilità x’D però in quel caso non si sarebbe conciata in quello stato, forse.

  • Bellissima puntata, riuscite a raccontare il rapporto tra Asuka e Shinji in modo meraviglioso <3
    Ma secondo voi Misato ha parlato di come erano andate le cose perché si è pentita di averlo lasciato e voleva rimediare?

    • Be’, suppongo che ne abbia parlato per il solito motivo per cui gli adulti parlano del passato, cioè sono pieni di rimpianti :’D Poi, certo, può darsi che ci sperasse.

  • Anni fa avevo letto che nell’episodio la versione originale con Fly me to the Moon era sincronizzata per avere la parte del ritornello (I Love You) sul bacio (come nell’episodio 21 è sincronizzato il messaggio in segreteria telefonica). La versione di Netflix è abbastanza tristanzuola

  • Il feroce Balthasar on 5 Settembre 2019 at 1:35 pm said:

    Reply

    Nel cast c’è un promosso sposo per Misato Katsuragi, un casalingo onesto, serio e con stipendio fisso:
    .
    .
    .
    HYUGA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *