L’undicesimo Angelo del Rebuild of Evangelion

Se la matematica non è un’opinione (anche se a certi livelli, va detto, lo è) nel Rebuild c’è qualcosa che non torna. Un Angelo, per la precisione. (Ok, c’è una marea di  cose che non tornano, ma ci serviva fare un’apertura a effetto.)

Sappiamo che nella nuova versione cinematografica di Evangelion il numero degli Angeli è stato sfoltito rispetto alla serie originale per ragioni pratiche e narrative, passando dai 17 a 13, eppure, per quante volte li contiamo, alla fine del terzo film ne manca sempre uno.

Partiamo dall’assunto che in Q gli Eva fanno i conti con un dodicesimo Angelo inventato ad hoc per i film, e che tutti sono convinti si tratti dell’ultimo…

Poi, a sorpresa, Kaworu, che era convinto di essere il primo Angelo, scopre di essere stato “retrocesso” a tredicesimo (qualunque cosa ciò significhi).

Bene, 13 Angeli in tutto. Ma se il dodicesimo e Kaworu sono gli unici che vediamo in Q, e 2.0 si concludeva con la sconfitta del decimo per mano dello 01, sorge spontaneo un dubbio: che ne è dell’undicesimo Angelo?

La risposta più ovvia è che sia stato affrontato e sconfitto durante il gap di 14 anni che separa 2.0 da Q, quello su cui non sapremo mai niente perché il Rebuild è fatto di sofferenza e domande senza risposta, ma è proprio qui che la faccenda si complica.

C’è una scena piuttosto significativa al termine di 1.0: dopo la battaglia col sesto Angelo (Ramiel), Kaworu si sveglia nella base lunare di Taghba all’interno di un sarcofago. Nel momento in cui ne esce, possiamo notare che alla sua destra ci sono altri quattro sarcofaghi scoperchiari, e alla sua sinistra quattro ancora chiusi. Nessuno ha idea di cosa significhi, ma è opinione abbastanza diffusa che quei sarcofaghi corrispondano agli Angeli del Rebuild: le bare vuote a destra di Kaowru (ricordiamo che in Giappone si legge da destra verso sinistra, quindi quello che c’è a destra viene prima) rappresentano gli Angeli che si sono già “svegliati”, che sono già “scesi” sulla Terra; le bare a sinistra, ancora chiuse, rappresentano gli Angeli che ancora devono fare il loro ingresso in scena.

Quarto, quinto e sesto Angelo vengono affrontati e sconfitti in 1.0; il terzo, è vero, comparirà solo in 2.0, ma a quel punto della storia si è già svegliato ed è già sulla Terra: si trova nella base della Nerv di Betania, dove sta venendo studiato, testato e usato come probabile base per lo sviluppo del Dummy Plug e della Nemesis Series. Al contrario, settimo, ottavo, nono e decimo devono effettivamente ancora destarsi (verrano tutti affrontati e sconfitti in 2.0), e infatti le loro bare appaiono chiuse.
È un’ipotesi suggestiva e che non fa una piega, se non fosse che mancano i sarcofaghi dell’unidicesimo e del dodicesimo Angelo.

C’è un’altra cosa, inoltre, di cui tenere conto: prima della battaglia col sesto Angelo, sempre in 1.0, parlando con Fuyutsuki, Gendo afferma che restano ancora otto Angeli da abbattere.

Due a quel punto sono già stati sconfitti (il quarto, Sachiel, e il quinto, Samshel), sei sono quelli che ancora devono attaccare (contando anche Kaworu), con il secondo alla base di Betania, che sappiamo essere un obiettivo della Nerv (lo dice Kaji quando si incontra con Gendo in 2.0) arriviamo a sette, e con il dodicesimo che viene divorato dall’unità 13 in Q siamo a otto.

In pratica l’undicesimo Angelo non solo non è mai apparso nella serie, ma, se i conti sono giusti, non è nemmeno considerato tra quelli che è necessario abbattere.

Per cui, cosa o chi è l’undicesimo Angelo, dov’è, perché non compare nei film, perché non viene mai nominato, cosa ci stanno tenendo nascosti i Poteri Forti? Questo è terreno fertile per delle Teorie Bislacche™

1) La Wunder

Che la Wunder non sia una semplice nave è evidente. Le sue ali sembrano braccia, il corpo una gabbia toracia, il muso quello di un Eva Series della serie classica e la cabina di comando la testa di un Eva, senza contare che il ponte funziona come un’entry plug, con tanto di LCL e Dummy System, sviluppa un AT Field e ha una doppia aureola! L’ipotesi più diffusa è che sia o un Eva o un Adam, ma se invece si trattasse di un Angelo “addomesticato”?

[UPDATE] Come ci fanno giustamente notare nei commenti, in Q la Wunder ha bisogno del potere dell’Eva-01 per funzionare, ma se fosse un Angelo dovrebbe poter contere già sull’organo S^2 come batteria potenzialmente eterna, quindi questa teoria per quanto affascinante diventa un po’ debole.

2) Shiji o Asuka (o Mari)

Shinji è diventato, per breve tempo, una sorta di divinità (qui un articolo in cui approfondivamo meglio la cosa); Asuka è stata contamintata da un Angelo e ora è una specie di ibrido (ricordate l’occhio bendato che si “illumina” quando la situazione si fa intensa); Mari lo sa dio cosa cazzo è Mari. In un modo o nell’altro nessuno di loro è più umano, tant’è che ormai Asuka si riferisce agli altri esseri umani come “i lilin”, come se sentisse di non farne più parte (“Andiamo dove i lilin possano raggiungerci”): non sarebbe strano se la Nerv avesse classificato uno di loro (o entrambi, o tutti e tre) come undicesimo Angelo.

3) Rei

Per lo stresso principio per cui Kaworu è sia il primo che il tredicesimo, se diamo per buono il fatto che, come nella serie originale, l’anima di Lilith risieda nel corpo di Rei, potrebbe avere senso (…) fare un discorso simile: Rei è sia il secondo che l’undicesimo Angelo?

4) L’uomo (Lilin)

È la soluzione più banale: l’undicesimo Angelo non è da abbattere perché è la specie che deve sopravvivere, è l’uomo! Nella serie originale i Lilin si rivelano essere il diciottesimo Angelo, ma non sta scritto da nessuna parte che debbano essere per forza gli ultimi…

5) I Nemesis Series

Una delle poche cose chiare in Q è che il confine tra Angeli e macchine (e umani) non esiste più. I nemesis series sono i mark.04 ma quando si manifestano il loro diagramma d’onda è blu (immortali le parole di Aoba all’inizio del film, quando i nemesis cercano di intralciare la missione spaziale dello 02 e 08: “Diagramma d’onda blu: è una gran seccatura!”) forse sono stati costruiti a partire dall’11esimo Angelo

6) La chiave di Nabucodonosor

Su questo oggetto misterioso che ha preso il posto, nel Rebuild e nel nostro cuore, dell’embrione di Adam non sappiamo assolutamente niente, ma esistono una quantità di teorie. Secondo molti si tratta di un essere vivente, o quantomeno delle sue spoglie, dato che ha l’aspetto di una soorta di sistema nervoso in miniatura. Inoltre, ricollegandoci sempre al ruolo dell’embrion di Adam della serie, non ci ha mai abbandonati l’idea che si tratti di un Angelo o di qualcosa legato agli Angeli. E poi l’illuminazione: Kaji la presenta come “il lost number per il piano d’emergenza“. Lost number, capito? Il numero mancante!!! E allora chi meglio di questa chiave di Nabucodonosor, che è il numero mancante, può ricoprire il ruolo di undicesimo Angelo, cioè l’Angelo mancante?

Aiutaci a mindfuckarti: sostienici su Patreon!

Categorie Rebuild of Evangelion, RoE: Analisi, RoE: Teorie

15 commenti

  • Andrea Pisani on 17 Luglio 2019 at 10:45 am said:

    Reply

    Ok, per colpa vostra devo fare un rewatch del rebuild.

    Pensavo ad una cosa: è possibile che la scena in cui sconfiggano il terzo angelo in 2.0 sia antecedente a 1.0? Se lo fosse, questo spiegherebbe perché Gendo parla di 8 Angeli da uccidere.

    D’altronde nel rebuild la sequenzialità degli angeli è importante (Kaworu diventa il tredicesimo solo dopo la morte del dodicesimo), quindi mi aspetterei che il quarto arrivi solo dopo la morte del terzo.

    Non ricordo di aver visto date di riferimento nella scena d’apertura di 2.0.

    • In effetti non ci sono indicazioni precise su quando sia ambientata quella scena (ma dovrei ricontrollare). Diamo per scontato che sia tutto cronologicamente in ordine solo perché poco dopo vediamo arrivare a Neo Tokyo 3 Kaji, ma nient’altro…

  • Doktor Null on 17 Luglio 2019 at 1:00 pm said:

    Reply

    7) Mana Kirishima

    Cerca dentro di te Kaw, tu sai che è vero…

    Parlando seriamente, l’ipotesi più suggestiva è la numero 6 con la chiave di Nabucodonosor, il che se non altro avrebbe il pregio di risolvere contemporaneamente due elementi della trama ancora misteriosi.
    Rei e l’umanità sono soluzioni abbastanza banali (l’uomo poi era il 18esimo ‘ad honorem’ e in sovrannumero, non convince molto avere stavolta una numerazione intermedia) e Mari per quanto ne sappiamo può essere giustificata nell’essere qualsiasi cosa.
    Resto convinto che l’identità dell’undicesimo angelo sarà un punto importante nell’ economia della storia ma con tutte le questioni e i momenti wtf introdotti dal 3.0 è forse una delle tematiche che più passano in sordina e viene raramente discussa.

      • Doktor Null on 18 Luglio 2019 at 7:21 pm said:

        Reply

        Tornando seri, anche la teoria della Wunder è interessante dato che quell’affare ha un mucchio di aspetti che gridano “Angelo!” solo a vederla.
        Ci sono però due ordini di problemi. Il primo è che l’Eva Mark.09 viene definito come ”true master” della Wunder e poi come “Adams’(plurale importante) Vessel”, qualunque cosa voglia dire. E’ chiaro che il Mark.09 non è un Eva normale, ma anche ammettendo che sia in parte un Angelo non è chiaro se tale natura sia compatibile con l’essere al tempo stesso questo fantomatico “vessel” e nemmeno, a quel punto, cosa di conseguenza dovrebbe essere la Wunder.
        Il secondo problema è che se la Wunder fosse una sorta di Angelo “addomesticato” e modificato, tale Angelo dovrebbe a tutti gli effetti ancora vivo dato che il Terzo ci ha mostrato che possono sopravvivere anche ridotti praticamente a mero scheletro e il Rebuild è coerente con la serie originale nel fatto che il corpo degli Angeli morti si distrugge all’istante o comunque si deteriora in breve tempo. Se però la Wunder fosse effettivamente l’Undicesimo Angelo rimaneggiato significa che o è comparso durante il timeskip ed è stato conciato così dalla Wille, ma allora non si capisce perché non dovrebbe rientrare nel novero dei famosi otto angeli che secondo Gendo devono essere ancora sconfitti, oppure ai tempi del 2.0 era già stato “neutralizzato” e sottoposto allo stesso trattamento del Terzo e la Wille lo ha semplicemente rubato da qualche base per ricovertirlo ai propri scopi, ma neanche così i conti tornerebbero (dato che Gendo sembra invece considerare il Terzo) e nemmeno è logico che gli sia stata data una designazione numerica posteriore a quella di Angeli che ancora avrebbero dovuto attaccare.

        Se non altro la teoria della Chiave di Nabucodonosor ha il pregio, col riferimento all’essere il “Lost Number”, di dare senso alle parole di Gendo e di anticipare già la rilevanza dell’Undicesimo Angelo nell’economia della storia, qualora i due concetti dovessero rivelarsi collegati. Le teorie sulla Chiave, dato che qui si andrebbe off-topic, potrebbero essere un interessante argomento da buttare nella live, dato che anche qualora non dovesse poi c’entrare nulla con l’Angelo finora rimasto m.i.a. è abbastanza sicuro che avrà un ruolo nel 3.0+1.0 dato che, pur passando la cosa un po’ in sordina, in You Can (not) Redo si vedono diverse scene con Gendo vicino alla scatola che la contiene. Avrebbe poco senso mostrare che la valigetta consegnata da Kaji è ancora nelle disponibilità di Cyberpunk-Ikari se ne avesse già fatto uso, quindi è assai probabile che la rivedremo di nuovo in scena.

        Un tema poco discusso è invece perché gli Angeli si siano ridotti da 17 a 13, anzi a 12+1 (nel manga sono 12 se non erro), ma l’ovvio motivo è che non sembra almeno per ora un dato importante. E’ probabile che si sia deciso così per mere esigenze narrative in modo da comprimere lo sterminio degli Angeli nei primi 3 film e lasciare quello finale ad affrontare i vari quesiti sorti finora e la versione Rebuild dell’Instrumentality come da piani di Gendo. Ma dato che Netflix ci ha dato modo di ricordare che la designazione giapponese degli Angeli è quella di Apostoli (Shito, 使徒), il numero ridotto degli stessi potrebbe essere un riferimento che in effetti nel Nuovo Testamento compaiono 13 apostoli totali, ma sempre 12 contemporaneamente in quanto Giuda Iscariota dopo la propria morte è stato poi sostituito da Mattia (Atti 1:23-26). In alternativa si può considerare quale membro extra del gruppo lo stesso Cristo, dato che uno degli asseriti motivi per cui il 13 potrebbe male è proprio che tale era il numero dei commensali durante l’Ultima Cena e in effetti a Kaworu la “demozione” a Tredicesimo non ha portato bene. Ora, sappiamo bene che i riferimenti biblici e religiosi in Evangelion vanno presi con molle lunghe mezzo miglio ed è bene non arrovellarsi troppo al riguardo, ma al tempo stesso è anche vero che fin dall’episodio 24 della serie tv la figura di Kaworu è regolarmente accostata sia a quella di Gesù Cristo per l’aspetto sacrificale (Kaw died for our sins!) che a quella di Giuda per il tradimento di Shinji e, da ultimo, della sua stessa missione in qualità di Angelo.

  • Axel Shut on 17 Luglio 2019 at 10:48 pm said:

    Reply

    L’undicesimo Angelo si è finto asinello per infiltrare la NERV, del resto “La beffa più grande che il diavolo abbia mai fatto è stato convincere il mondo che lui non esiste” (cit.).

  • Secondo me, Gendo nel colloquio con Fuytsuki non includeva Kaworu come angelo di cui disfarsi: aveva già programmato che si sarebbe comunque sacrificato lui stesso e quindi non era incluso negli angeli da abbattere (contro cui lottare).
    Di conseguenza se non lo consideriamo, torna il ragionamento per cui a partire dal sesto ci sarebbero 8 angeli da uccidere.
    Per come la vedo io, non ci riveleranno MAI chi fosse l’11 perché sicuramente è uno di quelli che ai fini della trama non cambia niente (un po’ come clockiel che a parte far fare le acrobazie allo 02 non ha avuto alcun coinvolgimento drammatico o psicologico nell’economia della storia, è apparso, è morto e arrivederci).
    Insomma riassumendo, secondo me gli angeli da combattere sono solo quelli “centrali” non vengono quindi considerate le due estremità, inizio (Adams e Lilith) e fine (kaworu)

    La vera domanda che mi sta attanagliando la testa da parecchio tempo è se sia realmente Adam il primo e angelo.. e dato che sono 4.. perché considerarne solo uno?
    Perché una persona che ha visto la serie lo da per scontato, ma chi non l’ha vista lo trova decisamente illogico.

  • Lilith Asuka Nagisa on 18 Luglio 2019 at 7:00 pm said:

    Reply

    E se l’Undicesimo Angelo fosse… l’S-DAT di Shinji? XD E poi, prima il 4 e adesso l’11… Il Rebuild ci costringerà a diventare tutti numerologi. XD

  • Giovanni on 22 Luglio 2019 at 4:00 am said:

    Reply

    Forse shinji o rei, più shinji secondo me, perché alla fine del secondo ha perso la sua natura umana completamente a quanto pare

  • Cristian on 23 Luglio 2019 at 11:34 am said:

    Reply

    Trovo interessanti le ipotesi 1 (la Wunder) e 6 (la chiave di Nabucodonosor)… però sulla Wunder come angelo c’è qualcosa che non mi convince: se non sbaglio in Q si accenna al fatto che al suo interno è stata inserita l’unità Eva 01 come motore/generatore principale (ora non ricordo se una delle due cose o entrambe).
    Se la Wunder fosse un angelo, che bisogno avrebbe di una unità Eva con tale funzione?
    Capisco che lo 01 è differente dalle altre unità (da qui l’impossibilità di usare lo 02 e l’Eva di Mari), ma se la Wunder fosse un angelo non ne avrebbe bisogno.
    Inoltre proprio il “collage” che avete elencato mi fa propendere per qualcosa di creato dagli uomini con “scarti” vari (e nel mondo di Evangelion tutto è come il maiale: non si butta via niente 🤣).
    Voi che ne pensate? 🤔🤔🤔

    Al momento la teoria della chiave di Nabucodonosor per me rimane la più valida e – volesse il cielo – servirebbe a giustificare almeno quelle frasi tra Kaji e Gendo

    • Se la Wunder fosse un angelo, che bisogno avrebbe di una unità Eva con tale funzione?

      Hai perfettamente ragione, teoria invalidata!

  • Più che per la questione dello 01, la Wunder la escluderei perchè sappiamo tutti che in realtà è Pen-Pen.
    Però, seriamente, guardatela bene, sembra lo scheletro di un pinguino…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *