Top Junk – Figures edition

Dico spesso che Neon Genesis Evangelion è l’Impero Romano d’Occidente degli anime; ha conosciuto la sua massima estensione tra il 2000 e il 2002, quando The End of Evangelion era da poco uscito in Giappone e la serie era all’apice del suo successo internazionale. Qualche tempo dopo, però, è accaduto l’inevitabile: Eva è invecchiato. Non nei contenuti, s’intende, è invecchiato come prodotto. Un manga svogliato e a dir poco discontinuo non bastava per fare fronte da solo all’invasione dei nuovi anime barbari, così l’Impero è crollato, trascinando la Gainax nel medioevo. Sì, perché mettiamolo in chiaro: alla Gainax non avevano idea di come gestire il denaro. Passi una volta, passino due, ma è mai possibile che a metà di ogni anime, con precisione millimetrica, si trovassero sempre col culo per terra? Non è difficile immaginare che, chiuso il flusso di soldi dal rubinetto di Eva, si siano trovati in difficoltà.
Tra il 2003 e il 2005, invece, assistiamo a un’improvvisa ondata trash che satura le fumetterie di tutto il mondo: la Gainax ha iniziato a vendere indulgenze licenze. E’ in questo periodo che iniziano ad uscire gli illeggibili spin-off, ma soprattutto una serie infinita di improbabili figures, delle quali vi ho già accennato nella  Top Junk del Rebuild.

Ebbene, siccome ormai è quasi Natale ho deciso di farvi un bel regalo: la lista delle figures più assurde raffiguranti Rei ed Asuka.
Credete che questo articolo sarà solo a scopo ricreativo? Sbagliate, ha una sua utilità ben precisa, anzi, ne ha tre:

1) Potete passarlo agli amici con il titolo di “cose che non voglio”.
2) Scoprire in gran segreto che in realtà, queste cose, un po’ le volete.
3) Regalare la peggiore a un amico per il gusto di sentirlo dirvi “grazie” mentre sapete benissimo che sta pensando “ci aggiungevi dieci euro e mi compravi una Figma, stronzo”.

Siete pronti a seguirmi in questo lungo viaggio nel “what the fuck”? E tenete presente una cosa: più ridicola è la figure, più è probabile che almeno uno di noi la possieda (io per esempio ho la 7, ma non ve la spoilero, voglio godermi tutto il vostro biasimo in tempo reale).

E’ inutile dire che anche questa volta useremo il nostro esclusivo sistema di valutazione, il cui parametro di assurdità sono le strategie di Misato.

Le figures che proprio no.

Il titolo parla da sé: sono le figures che proprio no. Possiamo anche dire di sì, portarcele a casa e metterle in collezione perché stavano a dodici euro, ma dentro di noi, intimamente, lo sappiamo benissimo che erano, sono e rimarranno no.

Fuori concorso. Ballerine

Asuka e Rei ballerina style

Nome: Ballerina style
Manifattura: Kotobukiya
Prezzo: 68 euro
Descrizione: Tagliamo la testa al toro: odio queste statuette. E mi dispiace, mi dispiace, perché adoro la Kotobukiya e sono sicura che saranno prodotti di ottima fattura, ma Asuka e Rei ballerine non si possono proprio vedere. So che sono tratte da un’illustrazione di Sadamoto, ma questo mi rende la faccenda ancora più inspiegabile; con tutto Carmine a disposizione, perché – in nome di dio – proprio Asuka e Rei ballerine? Non lo so, non trovo spiegazione. Almeno Asuka maid lolita era una gran gnocca (e infatti ce l’ho, che credete), ma questo? Tra l’altro  il tutù di Rei è carino, se non altro, ma quello di Asuka è orrendo. Rosa salmone coi capelli rossi, parliamone. Sadamoto, perché odi Asuka così tanto, un giorno ce lo spiegherai? Fuori concorso soltanto perché due Kotobukiya hanno comunque la decenza necessaria per non concorrere con le colleghe qui sotto.

Voto: 3.5 - piuttosto singolare

10. Spose

Asuka e Rei spose

Asuka e Rei tornano indietro nel tempo e si sposano negli anni ottanta.

Nome: EX Figure – Wedding
Manifattura: SEGA
Prezzo: 15 euro
Descrizione: Terminato col riscaldamento, andiamo subito sul pesante e vi propino Asuka e Rei spose. Sebbene le abbia relegate solo in decima posizione a causa della prevedibilità del soggetto, queste due sono figures di rara bruttezza. A parte che sembrano quelle bottiglie di shampoo per i bambini, ma se fai gli abiti rosa e azzurro mi raccomando: falli catarifrangenti. Per i tradizionalisti esiste anche la white version. Tutta un’altra cosa, eh? Il periodo in cui queste figures erano esposte alla Yamato di Milano mi è sembrato molto, molto lungo (ma apprezzo l’ironia di chi le ha comprate, se leggi questo post fammi un fischio, che voglio abbracciarti).

9. Infermiere

Asuka e Rei infermiere

Nome: EX Figure – Extra Nurse
Manifattura: SEGA
Prezzo: 15 euro
Descrizione: altro soggetto un po’ telefonato, ma la realizzazione è così assurda che si merita la nona posizione. La commistione di espressioni inquietanti – Asuka pare un’esaltata violenta, Rei la protagonista femminile di Audiction – e siringhe giganti fornisce un quadro generale di puro squilibrio. Se volete togliervi ogni dubbio circa la vostra pazzia, compratele entrambe e mettetele proprio davanti al computer, magari mentre vi sfogliate quel fantastico porno in cui Asuka per riaccendere l’interesse di Shinji si veste da infermiera e passano trentun pagine a fare doppi sensi sulle iniezioni.

Voto: 2.5 - ok, forse un po' strano lo è

8. Mafiose cinesi

Asuka e Rei cinesi

Nome: China dress
Manifattura: SEGA
Prezzo: 15 euro
Descrizione: data l’inspiegabile presenza di pistole, ho rinominato questo set “quello della mafia cinese”. Che poi, apro una parentesi: perché in nove figures su dieci mettono sempre Rei in posa da mongoloide? No, sul serio, è un dubbio che mi perseguita. Qui, per esempio, che sta facendo con quella pistola, si gratta la schiena? Rei, ricorda a sta gente che sei un cazzo di dio, per piacere.

Voto: 3.5 - piuttosto singolare

7. Dee

Nome: Aphrodite vr.
Manifattura: SEGA
Prezzo: 15 euro
Descrizione: ebbene, signori e signore: io ho Asuka dea. E vi dirò di più, ce l’ho pure nella versione col vestito rosa confetto, che è ancora più oscena. Povero amore, è così brutta e trash, le voglio un sacco di bene. Di una cosa bisogna darne atto, a questo set, ha cercato di esprimere il sentimento universale degli Evafan che vedono in Rei ed Asuka divinità complementari e opposte. Puoi pure essere aperto ed accettarle entrambe, ma o adotti il culto di Rei o quello di Asuka, c’è poco da fare. In ogni caso, comprarsi una cosa del genere non è un buon modo per dimostrare la vostra devozione, a meno che non abbiate un gran senso dell’umorismo come la sottoscritta.

Voto: 3.5 - piuttosto singolare

6. GDR

Asuka e Rei pronte per levellare.

Asuka e Rei pronte per levellare (e hanno un sacco di armi opzionali!)

Nome: Special Mission set 3
Manifattura: SEGA
Prezzo: 12 euro
Descrizione: al terzo tentativo con la serie delle “special mission”, alla Sega è scappato un set carino. Spero che siano corsi immediatamente ai ripari. Intendiamoci, è assurdo come i precedenti e quasi quanto i successivi, ma almeno non sono deformi o luccicanti per un drammatico incidente di colorazione, e soprattutto Rei non soffre del congenito difetto di cui sopra, vale a dire che non sembra ritardata. C’è anche il non trascurabile valore aggiunto che Asuka è vestita esattamente come Xena, così adesso sappiamo perché Mari la chiama “Principessa”.

Voto: 4 - assurdo

5. Party

 

Asuka e Rei vanno a una festa, ma Asuka è rimasta affezionata alla mafia cinese.

Asuka e Rei vanno a una festa, ma Asuka è rimasta affezionata alla mafia cinese.

Nome: Party Time
Manifattura: SEGA
Prezzo: 10 euro
Descrizione: va bene, qui stiamo entrando nella fase “serious shit is going on”, Asuka e Rei che vanno al party natalizio aziendale della Nerv. Anche solo per le immagini stupende che mi evoca, sento di volere questo set, sebbene (o proprio per questo?) sia una delle cose più brutte sulle quali abbia posato gli occhi. Asuka è arrivata di corsa dall’au sulla mafia cinese e si mette in posa vicino a un maki con caviale rosso gigante, Rei deve andare in bagno e ha difficoltà a puntare entrambi gli occhi nella stessa direzione. Un’altra cosa assurda di questo set è che ne esiste una terza parte con Maya. Perché proprio Maya, è l’unica che si è prestata? Non potevano raffigurare Misato che al party aziendale sta con la testa nel gabinetto per tutto il tempo?  E quanto è awkward un party a cui si trovano soltanto Asuka, Rei e Maya? Se non altro, nel pavimento riconosco il gusto dell’arredatore di Gendo. Chiudo facendovi notare che queste figures – come altre che le hanno precedute in questa classifica – erano un premio agli UFO Catch. L’unico caso al mondo in cui fai scendere appositamente l’arpione nel vuoto.

Voto: 4 - assurdo

4. Sirene

Asuka e Rei sono sirene, ma sono troppo pigre per nuotare.

Asuka e Rei sono sirene, ma sono troppo pigre per nuotare.

Nome: Mermaid vr.
Manifattura: SEGA
Prezzo: 15 euro
Descrizione: potrei parlare per ore di queste due figures. Il mio dettaglio preferito è il modo in cui le gambe sono perfettamente delineate dentro la coda, col risultato che sembra se la siano infilata come una tuta. Pure la mutanda non scherza. La cosa che mi uccide di più, però, sono il pesce e la tartaruga che non hanno bene idea di come nuotare, quindi restano ancorati timorosamente sul fondo. La generale deformità dell’insieme impreziosisce il tutto. La cosa meravigliosa è che la Sega deve essere davvero fiera, delle sue sirene, perché ne ha fatte ben tre versioni tra il 2006 e il 2009, due delle quali dotate di code traslucide che danno l’idea del mare radioattivo.

Voto: 4 - assurdo

3. Ninja

 

Nome: Special Mission set 2
Manifattura: SEGA
Prezzo: 12 euro
Descrizione: essendo abituate a combattere a bordo di macchine umanoidi alte come palazzi, Asuka e Rei non hanno ben chiaro il concetto di mimetismo. Una si è infilata in un vestitino rosso semaforo, l’altra ha preso una tenda e se l’è cucita dietro, così, tanto per dare al nemico qualcosa a cui aggrapparsi. I videogiochi mi hanno insegnato che la praticità non è niente, rispetto all’immagine, e sarei pure d’accordo, se non fosse che l’immagine qui è bruttissima. In più mi offende un po’ che Rei abbia smesso di vestirsi di blu a ogni costo, ha distrutto il poco che restava delle mie certezze.Voto: 4 - assurdo

 

2. Soldati

Asuka e Rei soldati
Nome: Special Mission set 1
Manifattura: SEGA
Prezzo: 12 euro
Descrizione: ve lo dico subito, questa bellissima foto è di un mio buon amico, segno evidente che più siete strani e più ci piacete, a noi di Dummy. Nella loro versione soldato, Asuka e Rei hanno ricevuto una sola divisa da spartirsi, e questo è il risultato. Asuka coi pantaloni sta al caldo, è un problema solo se le sparano, Rei invece è più che facilmente menomabile, spero per lei che non debba strisciare. C’è da dire che almeno i visi sono piuttosto carini, sebbene resti il fatto che sono Asuka e Rei vestite-da-soldato. D’altra parte Eva è l’emblema del fatto che la guerra è un lavoro da donna.

Voto: 4.5 - davvero davvero assurdo

1. Poliziotte di Neo Tokyo 3

Non dico niente. Sega, hai vinto.

Non dico più niente. Sega, hai vinto.

Nome: Police officer vr.
Manifattura: SEGA
Prezzo: 15 euro
Descrizione: quando ho chiesto consulenza agli altri Magi per la prima posizione, ho ricevuto una risposta unanime: le poliziotte. In effetti non volevo essere banale, ma ammettiamolo, questo set è imbattibile. Non mi sfuggono gli ovvi sottotesti bondage-sadomaso di Asuka dominante col bastone davanti a Rei indifesa e ammanettata al palo, ma sorvoliamoli un attimo. Perché Asuka ha un manico di scopa? Si tratta di una divisione speciale della polizia di Tokyo, i poliziotti con poche risorse economiche? In quanto a Rei, sembra proprio che le abbiano detto: guarda, non ci provare, stai ferma così che non fai danni. Immagino la sua utilità quando ci sarà da inseguire un criminale – meno male che c’è Asuka col suo bastone. Il set esiste in due varianti, coi collant e senza collant. Ebbene sì. Quello senza collant ha le divise blu, capirete che vale la pena di averli entrambi. Non ho abbastanza spazio in camera, altrimenti le avrei prese subito, senza ma e senza sé. In assoluto le più assurde, a mani basse.

Voto: 5 - assurdissimo

Le figures che anche sì.

Va bene, mi sono data un tono facendo la difficile, ma diciamoci la verità: qualsiasi cosa rappresenti Asuka o Rei va benissimo. Tanto lo sappiamo come va a finire, all’inizio siamo tutti schizzinosi, “oh, ma che assurdità” “le sirene, maddai”, poi le guardiamo meglio, decidiamo che dai, il visetto è carino, l’outfit è divertente — ed ecco che BAM!, stiamo pagando una figure senza nessun senso e nemmeno sappiamo perché. Di seguito, come extra, ve ne mostrerò alcune che sì, son strane forte, ma ammettiamolo: sono anche fottutamente carine.

Streghette

Asuka e Rei streghette

Asuka e Rei streghe

Nome: EX Figure – Sweet Witches vr. / Sweet Witches Okama vr.
Manifattura: SEGA
Prezzo: 12 euro
Descrizione: Asuka e Rei streghette erano negli UFO Catch la prima volta che sono stata a Tokyo; non le ho prese, e mentre cercavo le immagini per questo post me ne sono un po’ pentita. Non so che dirvi, le trovo adorabili, specie nella versione Okama (quelle superdeformed, per intenderci). Il fatto è che a un certo punto, nel mondo, è successa una cosa bellissima: gli anni ’90 e i loro strascichi sono finiti. Adesso le figures hanno sì una manifattura di gran lunga superiore, ma soprattutto – sia lode a Lilith! – le sanno vestire. E poi scusate, non apprezzate il cammeo di Mari, appollaiata sulla scopa di Rei?

3

GDR, il ritorno

Asuka e Rei

Nome: EX Figure – Great Adventure vr.
Manifattura: SEGA
Prezzo: 15 euro
Descrizione: Asuka e Rei ci riprovano coi gdr ed è tutta un’altra cosa. Dismesso il cosplay di Xena, Asuka è una guerriera cazzuta piena di enormi armi da taglio, e Rei nelle vesti di maga bianca è adorabile, me la vorrei spupazzare. Il set è disponibile in due varianti, la prima in cui Asuka e Rei sono vestite rispettivamente di rosso e di bianco, la seconda è quella che vedete qui, rinominata “Dark Brigade”.

Voto: 3.5 - piuttosto singolare

Gatti underage

Nome: Aero Cat feat. Poyoyon Rock
Manifattura: SEGA
Prezzo: 15 euro
Descrizione: va bene, queste sono un po’ inquietanti. Ipersessualizzare due gatte-bambine, che tra l’altro hanno un’elica alla base della coda, è un’impresa in cui soltanto i giapponesi si potrebbero imbarcare, ma il risultato non è terribile. Certo, mancano solo le frecce “inserire il tuo pene qui”, but still. Sono carine, in fin dei conti, ma se ci tenete a mantenere la vostra (falsissima) immagine di persone sessualmente equilibrate cercherei qualcos’altro.

Voto: 3 - singolare

Cocktail di frutta

Asuka e Rei fruit punch

Nome: EX Figure – Fruits Punch feat. Okama
Manifattura: SEGA
Prezzo: 15 euro
Descrizione: ed ecco a voi Asuka e Rei in versione…qualsiasi cosa sia. Anche questo set ha un design supercarino, peccato solo che non cancelli l’evidenza del fatto che stiamo guardando due bambine seminude, il che un po’ mi disturba. I buchi all’altezza delle mutandine sono di rara classe, lo ammetto, ma a parte questo gli outfit sono adorabili, dai, per non parlare degli ombrellini. Che senso hanno? Non lo so. Però c’è di peggio, no?

Voto: 2.5 - ok, forse un po' strano lo è

Gatto e scimmia

Asuka e Rei

Nome: Wonder Showcase Grimrock Mix Edition
Manifattura: SEGA
Prezzo: 35 euro (vendute solo insieme)
Descrizione: ho anche queste, ragazzi. Ogni tanto le guardo e mi chiedo perché, ma mi piacciono. Ricordo poco del giorno in cui le ho ordinate, probabilmente ero in stato confusionale, ma adoro Asuka e adoro le scimmie, sarà stato questo? Insomma, siamo davanti a un redesign del plug suit, ma in più Asuka ha accoltellato Lilith e Rei tiene al guinzaglio Adam. Non guardatemi così, lo so benissimo che ho dei problemi, ho un sito su Evangelion apposta per dimostrarlo.

Voto: 3.5 - piuttosto singolare

 

Anche questa volta vi abbiamo mostrato in quanti modi ridicoli possiamo spendere i nostri soldi. Io mi sono esposta, ma tanto per chiarirci, anche gli altri due Magi hanno i loro scheletri sulle mensole: Lift è possesso di una collezione da maniaco sessuale non indifferente (che conta Asuka e Rei cameriere,  Asuka coniglietta di Playboy e Asuka goth-trashona) mentre Kaw è il più sofisticato di tutti: ha Asuka musicista punk. Vi tocca, ragazzi e ragazze: voi che assurdità possedete, e/o quali state lucidamente valutando di comprare? Il primo che ci mostrerà la ricevuta di Asuka e Rei poliziotte sarà il nostro eroe per sempre, questo è garantito.

Categorie Leggerezze

20 commenti

  • Ricordo, non senza una certa dose di orrore, il momento in cui mi sono imbattuta in Asuka e Rei soldati. Ero già pronta a gridare al plagio, somigliavano troppo ad Asuka e Rei ma erano BRUTTE. Non puoi farmi Asuka brutta. No.
    Poi ho scoperto che effettivamente erano proprio loro. Ci sono rimasta MALISSIMO.
    Devo ammettere che nella top junk mi aspettavo di trovare http://fc03.deviantart.net/fs70/f/2010/183/3/2/Rei_and_Asuka_c_Yoko_by_resinmonkey.jpg LORO.
    Asuka e Rei in missione porno amatoriale? Non saprei.

    Tra le cose più trash che mi abbiano regalato c’è ahimè Asuka sirena. Orrore.
    Per colpa vostra (ma più tua Caska), ora sto valutando Asuka&Rei streghette e la versione musicista Punk. Natale caro, arriva presto che ho bisogno di introiti monetari.

  • L'action-figure di Urielmatt on 23 dicembre 2012 at 10:53 am said:

    Reply

    Eviterò di fare battute sul fatto che siano tutte della SEGA… ma immagino sia impossibile, effettivamente.
    Stranamente ho solo la Rei Gatto non jailbait…

  • In 8 Lucca Comics e 11 Romics, molte di queste le ho viste esposte e sono rimasto inorridito anche io, però, diamine, le sirene sono davvero una cosa oscena e le spose….
    Sarò sincero Asuka dea la comprerei anche io, insomma l’idea che c’è dietro è talmente giusta che mi farebbe sorvolare sulla bellezza effettiva.
    Per fortuna sono diventato piuttosto esigente a livello di figure quindi certi cose le scarto a prescindere, però quando ancora giovane e con la testa sulle spalle e credevo che spendere più di cento euro per una figure fosse una follia ma sopratutto ero ancora facente parte del culto di Rei, ne acquistai una in tenuta da ginnastica con tanto di armadietto e cesta di palloni (che ho perduto in angoli remoti della casa), però ci può stare in fondo è uno dei fetish base dei giapponesi.

    Questo è il mio orgoglio http://www.alafista.com/2010/04/19/asuka-langley-soryu-shunya-yamashita-ver-preview/

    • CaskaLangley on 23 dicembre 2012 at 11:15 am said:

      Reply

      Lol, io quella decenza non l’ho mai avuta, ho sempre risparmiato mesi e mesi per poi sperperare di botto X’D Il mio orgoglio attuale è Asuka della Alter *A*

  • >così adesso sappiamo perché Mari la chiama “Principessa”.

    Dove? Ehi, io Q non l’ho visto XD.

    Posso dire che Asuka e Rei ballerine mi piacciono XD? Non c’entrano un cazzo, però perlomeno sono carine e ben fatte rispetto alle altre. Ah, e Asuka musicista punk è stupenda, mi venderei l’anima per averla (quella e Asuka goth trashona, ma di più la versione punk :O°°°)

  • FrozenBrain on 23 dicembre 2012 at 1:52 pm said:

    Reply

    Nella 5 più che al party della Nerv sembrano pronte a girare un film porno di infima lega e l’occhio strabico di Rei è palesemente l’effetto delle droghe che le hanno dato per farla partecipare. XD
    Scherzi a parte il bastone di Asuka poliziotta potrebbe avere una spiegazione: guardando vari telefilm giapponesi ho notato che davanti ad ogni stazione di polizia c’è sempre un poliziotto di guardia con un bastone in mano. Tutt’ora non sono riuscito a trovarne una spiegazione e non riesco niemmeno a trovare delle immagini da postarvi ma credo sia una sorta di tradizione (un po’ come le guardie inglesi con quel ridicolo cappello). Ovviamente questa è solo una mia supposizione.

  • Ma quanto sono brutte quelle sirene? Ogni volta che le vedo penso “Ehy alla fine non sono così male, e poi ho sempre voluto delle Asuka e Rei sirene. Non importa se non sono belle un giorno le comprerò” ma poi ogni volta che vado finalmente a cercarle con l’intendo di comprarle appena le vedo mi parte il “ODDIO NO COME HO FATTO ANCHE SOLO A PENSARCI”.
    Comunque questo post sarà la mia rovina, perchè adesso sento il bisogno di avere sia la versione da ‘proprio no’ e ‘anche sì’ delle Asuka e Rei GDR. Le versione da gatte porno, e la versione soldati. E anche Asuka musicista punk che è meravigliosa. (Della serie: Se avessi saputo che Evangelion oltre a portarsi via un pezzo della mia sanità mentale mi avrebbe anche messo sulla buona strada per la banca rotta non l’avrei mai guardato… No, okay, no, quest’affermazione è esagerata. Però mi pentirò sempre del giorno in cui ho iniziato a cercare action figures su internet x°D)

    • CaskaLangley on 23 dicembre 2012 at 9:03 pm said:

      Reply

      No, le sirene sono veramente, ma veramente BRUTTE. In modo proprio perso. Le adventure okama però sono bellissime T^T

  • Ohmiodio perché fai ste cose, io che mi sono trattenuta dal comprare una Rei a Lucca alta quanto è lungo il mio avambraccio perché “NOTIPREGO non cominciamo con le figures di Eva sennò è la fine” (e non avevo ancora visto l’End, quindi in teoria Eva non mi piaceva nemmeno particolarmente XD), ora invece voglissimo le streghette (non deformed), Rei sirena e la versione GDR. Peccato (o meno male?) che il mio ragazzo mi abbia già comprato i regali!

    • Ah! Mi sono dimenticata! Delle GDR intendevo le “proprio no”, mentre delle “ma anche sì” pensavo che Rei sembra vestita da Aerith! D:

      • CaskaLangley on 23 dicembre 2012 at 9:14 pm said:

        Reply

        Beh, io i primi garage kit li ho presi su Eva (una Rei e due Asuka) prima che sapessi cosa fosse Eva, perché non se ne trovavano altri X’DDD

  • Mi fanno orrore più o meno tutte quante, ma la palma di action figures più cagose secondo me se la giocano le sirenette e le infermierine. Forse forse forse sono peggio le infermierine…

  • A Lucca ero in cerca di una normalissima Action Figure di Asuka con la plug suit (che alla fine non ho più trovato…) e questo vostro post mi ha fatto morire dalle risate! Veramente una vergogna che un’opera del calibro di Evangelion sia rovinata dai patetici manga spin-off e da queste trashissime figure, ma ormai che la frittata è fatta, tanto vale riderci su…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *