mindFACKTS: il Dummy chiacchierone

Avete presente quelle cose che sarebbero considerate anormali per chiunque, ma che sembrano invece ordinaria amministrazione ad un fan di Eva? Mi riferisco, per esempio, a guardare le scene a rallentatore, o tenere avviati tre dispositivi perché sul computer gira il Rebuild, sulla televisione la serie e sul portatile The End perché, insomma, dovete fare i confronti (o forse questo lo facciamo solo noi? Vi prego, non ditecelo).

Ci sono anche quelle cose che ci verrebbe in mente di fare, ma poi ci diciamo che insomma, è davvero troppo, e passiamo oltre (di solito per la difficoltà di applicazione, non certo per pudore). Ebbene, nel 2010 un ragazzo ha fatto proprio una di queste cose, vale a dire riprodurre al contrario la scena in cui il Dummy System, in 2.0, prende il controllo dell’unità 01.

La follia paga, e il ragazzo ha scoperto qualcosa, ovviamente: il Dummy System parla.
Perché non faceva già abbastanza inquietudine, eh?

Freedom is an illusion. All you loose is the emotion of pride. To be dominated by me is not as bad for humankind as to be dominated by others of your species

La traduzione, grossomodo, è: «La libertà è un’illusione. Tutto quello che perdi è la sensazione dell’orgoglio. Essere dominati da me non è terribile per la razza umana quanto essere dominati da altri della vostra specie».

Le parole del Dummy System sono una citazione del film di fantascienza Colossus: The Forbidden Project del 1970. Non è la prima volta che Evangelion omaggia un’opera di fantascienza, era già successo per esempio con The Day the Earth Stood Still (Ultimatum alla Terra in Italia) e gli stessi monoliti della Seele, presi di peso da 2001: Odissea nello spazio.

Non sappiamo cosa faccia più paura, se il Dummy satanico o sapere che siamo dei tali spostati da riprodurre davvero un dvd al contrario alla ricerca di segnali subliminali… Ma ehi, siamo carini anche per questo, no? (Non voglio una risposta, non davvero.)

Aiutaci a mindfuckarti: sostienici su Patreon!

Categorie mindFACKTS

12 commenti

  • non ci credooo!!! ci ho pensato proprio qualche giorno fa che il film potrebbe nascondere frasi se si ascoltasse al contrario?! geniale..i doppiatori dovrebbero tradurre anche questo ahahah! anche se mi aspettavo qualcosa di enigmatico da dummy! vi ho scoperto solo ieri! il sito è una bomba! continuate così!

  • Tindaro Emanuele, Di Stefano on 7 Dicembre 2012 at 5:17 pm said:

    Reply

    “Avete presente quelle cose che sarebbero considerate anormali per chiunque, ma che sembrano invece ordinaria amministrazione ad un fan di Eva? Mi riferisco, per esempio, a guardare le scene a rallentatore, o tenere avviati tre dispositivi perché sul computer gira il Rebuild, sulla televisione la serie e sul portatile The End”

    Si ho presente eccome XD lo faccio da anni ormai! Con NGE non puoi fare altrimenti, ogni giorno si scoprono cose nuove!

  • imperfectcircle on 2 Febbraio 2014 at 7:59 pm said:

    Reply

    No, ma seriamente, a me questa scena già faceva venire la pelle d’oca al normale, adesso mi ha proprio traumatizzato..

    P.S. Cordialmente vi odio, io sono un fan di eva di vecchia data, mi ero quasi disintossicato (esclusi i periodi di ricaduta nelle uscite del rebuild), ma da quando ho scoperto il vostro sito la scimmia è tornata ai livelli anni ’90 -.-“

  • Se il dummy nella serie può far paura nel rebuild è tremendoe anche molto diverso: non è solo una scritta sul monitor ma un aggeggio strano, riesce a creare un AT-field e ora parla pure…mostruoso…come voi!!! (ma in senso buono sia chiaro!!!)

  • Sull’essere “spostati” per questo genere di cose potrei scrivere un’enciclopedia.
    Btw, ho spesso fatto andare al contrario vari spezzoni (dalla serie ai film) e sono convinta che vi siano da sempre subliminal verses; questo non lo avevo capito subito.
    Fortuna che ci sono tanti spostati a darmi le risposte che cerco =)

  • capito qui ora in piena ondata di feels post-passaggio su netflix.
    l’idea di ascoltare i passaggi in reverse non è tanto strana, chiunque abbia visto twin peaks ci avrà pensato di sicuro prima ancora di finire la serie.
    sì mi piacciono le serie immediate e leggere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *