Intervista a Kotono Mitsuishi su Evangelion 3.0 [contiene spoiler]

Nel Q-book distribuito dopo la proiezione di 3.0 è inclusa un’intervista a Kotono Mitsuishi, la doppiatrice di Misato, incentrata, ovviamente, sul lavoro fatto sul suo personaggio nel terzo film. Un utente di Evageeks ne ha fornito una traduzione — anche se, per sua stessa ammissione, sommaria in alcuni punti che gli risultavano poco chiari (e che ha indicato) — e abbiamo quindi pensato di riportarvela anche in italiano. Conferma alcune delle idee che ci siamo fatti sul cambiamento di Misato, ed è inutile dire che è tutto molto triste. Sigh.

“Quando do un ordine lo faccio senza esitare, con un senso di «Posso solo andare avanti!»”

Q: Penso che il salto temporale di 14 anni sia stata una grossa sorpresa, ma com’è stato per il cast?
A: Anche tra i doppiatori ci sono quelli che capiscono il mondo di Eva e quelli che invece non lo capiscono. Io faccio parte del secondo gruppo e non ci capisco niente (ride) [perfettamente coerente con Misato – ndCaska]

Q: Vedendo soprattutto come Misato agisce in presenza di Shinji, sembra che molte cose siano successe [in questi 14 anni].
A: Credo che ci siano stati molto dolore e molte lacrime versate, in questi 14 anni. Sembra che Misato li abbia superati e abbia sepolto questi ricordi, ma nel momento in cui incontra Shinji emergono nuovamente. “Per favore, sii molto fredda”, questo è quello che mi dicevano, ma quando l’ho fatto mi è stato detto “è troppo freddo, fa paura”, così io ho risposto “ah, non così?” (ride). Ho provato a ricordare i momenti difficili della mia vita, ma [quella versione] è stata respinta: “Va bene normale, non sforzarti di inventarti qualcosa”. Quindi alla fine le ho provate tutte, ma nessuna era abbastanza buona, e sono andata avanti chiedendomi “e adesso come la faccio?”.

Q: Suppongo che ci sia stata una spiegazione del regista Hideaki Anno riguardo alla situazione e alle circostanze…
A: Siccome la mia età era vicina a quella del personaggio, mi hanno detto di recitare normalmente. Per 1.0 mi era stato detto di sforzarmi di più per sembrare più giovane, ma questa volta ho potuto essere me stessa. C’è un’organizzazione chiamata Wille, che combatte contro la Nerv, e hanno costruito questa fantastica nave, la Wunder, per riprendersi Shinji con la forza, e così via… Questo veniva dallo script, ma il resto è quello che io immagino. Solo, adoro il nuovo costume. La prima impressione che ho avuto della nuova Misato è stata “wow, mi piace davvero. È diventata davvero figa…”, quindi sì, il nuovo costume mi piace molto di più. Mi sento come [qui dice dei nomi di cui il traduttore non è certo – ndCaska] o il Capitano Okita della Yamato, quindi con questo costume faccio anche cosplay (ride). E’ davvero una figata.

Q: È davvero ardita ed elegante. I fan di sesso femminile dovrebbero aumentare [grazie a lei].
A: A proposito di questo, siccome è diventata il capitano della nave da battaglia, la maggior parte delle sue battute sono urlate. [Qui dice qualcosa sul fatto di non essere sicura se con Shinji doveva comportarsi come un’amica o come un capo – NdTraduttore]. La gamma di emozioni e sentimenti era ampia, per questo è stato divertente. Ma sapete, se mi rivolgo freddamente a Shinji appena lo incontro, ovviamente Shinji chiuderà il suo cuore. Così ho recitato come se stessi pensando “Misato, cos’è successo?” e immaginando che fosse successo qualcosa di veramente terribile, 14 anni fa. [Anche il traduttore è confuso sulla struttura di questa frase – NdCaska] Io la vedo così: sicuramente Misato è cambiata e ha fatto quello che ha fatto per rimanere fedele al suo senso di giustizia.

Q: E’ molto più forte di prima.
A: Anche se è così, io sento che non è per sua volontà, che è dovuta diventare quello che è. Sono solo felice che sia sopravvissuta insieme a Ritsuko. Questa volta Ritsuko sembra una spia Russa. Mi piace come ha fatto un passo indietro per supportare Misato. Sembra che la guerra tra le due sia finalmente finita [questa è la riduzione a senso di una lunga frase che il traduttore non ha ben capito – ndCaska].

Q: Considerando che si sono separate dalla Nerv, la relazione tra Misato e Ritsuko ricorda quella tra Gendo e Fuyutsuki.
A: Mmmh, sì, giusto. Allora la prossima volta metterò le mani davanti alla bocca, così (ride) [probabilmente si riferisce alla Gendo-pose – ndCaska]

Kotono Mutsuishi ha frequentato la Katsuta Voice Actor’s Academy e ha esordito nell’88, all’età di 21 anni, prestando la voce a un personaggio minore di Ace wo Nerae! (Jenny la tennista); i due ruoli che hanno definito la sua lunga e prolifica carriera sono Tsukino Usagi/Sailor Moon nella serie omonima del 1992 (e tutti i suoi seguiti, compreso il reboot del 2014 Sailor Moon Crystal) e, quasi contemporaneamente, visto che Sailor Moon è andato avanti fino al 97, Misato Katsuragi in Neon Genesis Evangelion. Negli anni successivi ha lavorato in serie come Exel Saga (doppiava Exel, la protagonista), Gundam, One Piece, Revolutionary Girl Utena, GTO e un mucchio di altra roba che probabilmente non conosciamo perché siamo troppo vecchi.

Categorie Rebuild of Evangelion, RoE: Materiali

Tag

2 commenti

  • Perchè misato è diventata così dura in questi 14 anni?
    Mi do una sola spiegazione possibile.
    Kaji è morto…
    …di nuovo.

    Per fare la pirata della libertà,Misato,ci è portata.

    Questo spiegherebbe anche perchè la plug suit di Asuka sta in sieme con lo sputo ed il nastro adesivo e perchè lo 02 ha un braccio più grosso dell’altro.
    L’agenzia di Misato non ha la Zeele ad allentare i cordoni della borsa quindi si arrangiano come possono.
    Invece per la Nerv paga Pantalone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *