Ho visto spoiler [contiene, appunto, spoiler]

Ebbene, eccoci qui. Subito dopo il post che vi avvisa su come evitare gli spoiler, cosa potrebbe esserci di più coerente di uno che invece contiene gli spoiler? Tanto lo sappiamo che li state cercando, e lo sappiamo principalmente perché abbiamo iniziato a cercarli anche noi molto prima di voi, che credete. Tra informazioni più o meno contraddittorie, fake abilmente nascosti tra piccole verità e verità che invece si sono perse tra i fake, questo è un comodo e rapido specchietto degli spoiler su Evangelion 3.0: you can (not) redo. Tenete  presente che tutte le informazioni pervenute fin’ora sono di seconda o terza mano, e malgrado i controlli incrociati delle fonti moltissime cose saranno scappate e moltissime altre saranno state fraintese, quindi prendete tutto con le pinze.

Forza, cominciamo: finalmente possiamo parlare di Q.

SPOILER CERTI

Il time-skip di 14 anni.

Noi l’avevamo predetto, che ci sarebbe stato un grosso time-skip, ma così tanti anni? Sti cazzi.
3.0 si svolge quattordici anni dopo gli eventi di 2.0. Shinji è rimasto bloccato per tutto il tempo all’interno dell’Eva 01, e il mondo che incontra al suo risveglio non ha più niente a che fare con quello che conosceva.
Il design di tutti i personaggi è cambiato, e questo perché – ovviamente – sono invecchiati. Tutti a parte i piloti: Asuka, Rei, Mari e Kaworu sono gli stessi. Asuka afferma che si tratta della “maledizione degli Eva”. Possiamo dedurre che qualcosa, nel pilotare un Eva, “congeli” in qualche modo il pilota nell’adolescenza. I piloti, in questo momento, avrebbero 28 anni.

Asuka, 28 anni, con il nuovo plug suit.

Mari, chissà-quanti-anni. Il nuovo plug suit non le sta stretto, eppure non combina un cazzo ugualmente.

La Wille

Alla Nerv si contrappone la Wille (“volontà” in tedesco), un gruppo militare ribelle comandato da Misato, il cui scopo è impedire il verificarsi del Fourth Impact. Ne fanno parte Asuka e Mari in qualità di piloti, oltre a Ritsuko, Maya, Hyuga, Aoba e ad alcuni nuovi personaggi. Il loro quartier generale ha sede su un’immensa (e terrificante) battleship chiamata AAA Wunder e i membri indossano una bandana azzurra.

Ritsuko, 44 anni. Qui speriamo tutti che il taglio di capelli confermi che adesso sta con Maya.

Hyuga e Shigeru. Non è un ponte di comando, senza di loro.

Maya, 38 anni. Tratta bene la nostra Ritchan.

I nuovi personaggi

Finalmente l’identità delle misteriose sagome è svelata: si tratta dei membri della Wille, tra i quali spicca nientemeno che la sorella minore di Toji, Sakura Suzuhara.

Sakura Suzuhara. Le vogliamo già bene.

Kohji Takao. O Jet Black, o Barret Wallace. Fate voi.

Sumire Nagara e Hideki Tama. Hideki sembra già un entusiasta.

Midori “Pinkie” Kitakami e la crew della Wille. Midori sembra teletrasportata da un manga della Yazawa.

Il collare di Shinji

Nelle illustrazioni dell’artbook acquistabile dopo la proiezione di Q (da noi ribattezzato Q book), Shinji indossa un collare metallico. Si tratta di un esplosivo messo a punto dalla Wille per impedirgli di salire nuovamente a bordo di un Eva.

Shinji “cagnolino della Nerv” Ikari, che in teoria avrebbe 28 anni, ma in realtà ne ha ancora 14. Sotto indossa il nuovo plug suit.

La Nerv

Shinji lascia la Wille per tornare alla Nerv, comandata ancora da Gendo e Fuyutsuki. La squadra dei piloti è composta da Rei e Kaworu.
La Rei che compare in Q non è chiaramente la Rei di 2.0. Non ricorda nulla del Third Impact ed è del tutto priva di emozioni, fredda e scostante anche verso Shinji. Sembra che sia senza anima, e che l’anima di Rei si trovi quindi da un’altra parte (o in un’altra Rei?). Sull’artbook è indicata come “tentative name: Rei Ayanami”.

Tentative name: Rei Ayanami. What-the-actual-fuck?! Nel dubbio, ci riferiremo a lei come a “Irregular” o “Anti Spiral Nia”.

Kaworu, che si è tagliato i capelli.

Gendo, 62 anni, e Fuyutsuki, 74 anni. Siete sempre bellissimi.

Gli Evangelion

Credevamo di essercene sbarazzati, e invece…Ebbene sì: l’Eva 00 è ancora tra noi. Per essere l’unità più instabile e che subisce immancabilmente i maltrattamenti peggiori, questo rottame è incredibilmente duro a morire. Lo incontreremo in ben due versioni: una (a dir poco inquietante) decapitata e munita di falce, l’altra, indicata come Mark.09, nuovamente integra ed equipaggiata di un gigantesco propulsore.
Ma la grande notizia è un’altra: Shinji e Kaworu piloteranno la nuova unità Evangelion 13. Sì, in coppia. L’Eva 13 è un nuovo modello dotato di due entry plug in comunicazione tra loro, quattro braccia e una doppia fila di occhi. Non ci sono ancora notizie certe circa la sua provenienza.
Si riconfermano anche l’Eva 08 (alpha)pilotato da Mari e l’Eva 02 (beta e gamma) , immancabilmente assegnato ad Asuka.

Evangelion 02′ gamma

Evangelion 08 Custom Type beta

Evangelion Mark.09. Fa un ridere che non si esprime.

Il redivivo Evangelion 00 e l’Evangelion 13. Sì, somiglia a una certa altra unità.

L’Evangelion 13. Creeeepy.

Kaworu muore

Non possiamo dire che la cosa ci colga del tutto impreparati, ma fa sempre discretamente male. Per la precisione, Kaworu si suicida per sventare il Fourth Impact, facendosi saltare in aria con il collare esplosivo che ha indossato al posto di Shinji. Il ragazzo è costretto ad assistere alla scena dall’entry plug dell’Eva 13, del tutto impotente. Alla faccia del renderlo felice. A proposito: sembra che Kaworu faccia riferimento alla possibilità di “rincontrarsi”, prima di morire. Preferiamo non fare supposizioni finché non ci saranno informazioni definitive, però.

Asuka e Shinji sopravvivono

Il Fourth Impact ha ridotto il paesaggio circostante a una distesa di sabbia rossa. Asuka estrae uno Shinji traumatizzato dall’entry plug, lo prende per mano e lo trascina con sé nel deserto. Con loro c’è anche Rei, sebbene non sia chiaro se sia effettivamente presente in carne ed ossa o sotto forma di apparizione. Osservando l’illustrazione presente nell’artbook si  può notare che ci sono solo due scie di orme sulla sabbia.

SPOILER VAGHI

E’ possibile resettare il tempo

Sembra che la teoria del loop non fosse affatto campata in aria: è effettivamente possibile “resettare” la linea temporale, usando due lance: la lancia di Longinus e la nuova lancia di Cassius. Questo almeno è quello che Kaworu crede, e che riferisce a Shinji. Le lance che trovano nel Dogma, però, sono entrambe lance di Longinus. Questo porta a disastrose conseguenze, tra le quali il Fourth Impact. Questi sono gli unici dettagli chiari, quindi non ci spingeremo più in là coi dettagli invece confusi o contraddittori.

Yui

Fuyutsuki rivela esplicitamente a Shinji che Rei è un clone di sua madre. Inoltre sembrerebbe che il cognome da nubile di Yui, nel Rebuild, fosse Ayanami.

La testa di Rei

Sembra che Gendo a un certo punto si rivolga a una fottuta testa gigante di Rei. Già.

SPOILER FALSI

Asuka è il tredicesimo angelo e viene uccisa da Shinji e Kaworu

Sebbene supporlo fosse legittimo, vista la presunta contaminazione subita durante l’attacco di Bardiel, questa voce è stata definitivamente smentita. Pare che l’equivoco fosse nato da un errore di traduzione e che il numero tredici presente nei resoconti degli spettatori giapponesi si riferisse in realtà al sopracitato Eva 13. Quanto alle sue condizioni di salute, possiamo tirare un sospiro di sollievo: come abbiamo visto, Asuka arriverà alla fine di Q viva, vegeta e tsundere.

Mari è la figlia di Shinji e Asuka / Shinji e Rei venuta dal futuro

Questa voce si è diffusa a macchia d’olio scatenando il panico generale ma, ancora una volta, la colpa è da imputarsi a una combinazione di conclusioni affrettate e traduzioni imprecise. Pare che sia presente una scena in cui Mari chiama qualcuno “papà” e pare che quella persona sia Shinji, ma le (poche) descrizioni di quest’episodio sono tutte discordanti ed è impossibile ricostruirne il contesto. Una cosa è certa: nel film non viene affermato nulla del genere, e la teoria si basa unicamente su quell’unica battuta di Mari, quindi possiamo accantonare tranquillamente questa possibilità, almeno per adesso.

Rei è incinta di Shinji

Questo rumor è stato generato per filiazione (pun intended) da quello precedente e in circostanze poco chiare, quindi ci sentiamo di stroncarlo senza remore. Grazie al cielo.

Aiutaci a mindfuckarti: sostienici su Patreon!

Categorie News, Rebuild of Evangelion

Tag

33 commenti

  • Quello su Rei incinta di Shinji me l’ero perso completamente (grazie a dio aggiungerei).

    Tra gli spoiler vaghi: io ho interpretato quello del resettare il tempo come di un “restore the earth” non esattamente un time reset, non so, mi sa che ci toccherà aspettare la traduzione ufficiale o addirittura il prossimo film per saperne di più T_T

    Per ora la cosa più brutta rimane il Mark 09 (e c’è da chiedersi se lo 00 meni colpi alla cieca).

  • CaskaLangley on 18 Novembre 2012 at 5:01 pm said:

    Reply

    Sì, ma per “ripristinare la terra” significa per forza tornare indietro, a meno che non si entri definitivamente nel campo della magia e ricompaiano i fiori e si resuscitino i morti X’D Anche l’uso del termine “redo” mi suggerisce più “rifare” (“non puoi rifare”) che altro.

  • Dunque, direi che le quattro cose più importanti citate nel post sono:

    a) in quattordici anni, Asuka è diventata una gatta;

    b) hanno messo il collare a Shinji;

    c) Eva è diventato uno shounen ai;

    d) nonostante questo, l’anima LAS di Anno è tale che il finale riuscirà ad essere LAS comunque.

    E speravo che leggere gli spoiler avrebbe placato la mia sete di GUARDARLO AL PIU’ PRESTO, ma non è stato così. /O

  • Un’po di considerazioni.

    In generale mi viene l’impressione che Anno stavolta abbia fatto un passo senza ritorno: da un punto di vista è buono perchè almeno si chiude del tutto con il confronto con la serie, approccio davvero sbagliato. Un cambiamento di tale portata fa essere la Rebuild quasi un altra opera che condivide con la serie solo il setting e i personaggi. Ma d’altra parte ho paura che si sia spinto troppo oltre e si sia fatto prendere troppo la mano e abbia cercato di stupire forzatamente. Mi fido di Anno e spero mi stupisca.

    Sembrano essere spariti, Toji, Kensuke Hikari e Kaji, almeno dai disegni.

    Se avviene il fourth impact, che diamine accadrà nel quarto film?

    Il fatto che i children rimangano 14enni di aspetto, mi fa pensare a una scelta commerciale, non posso farci niente. Ormai Rei e Asuka sono due icone, cambiarle avrebbe creato una rivolta popolare (Asuka che si fa la coda è, se possibile, ancora più bella, ci voglio un action figure)

    I sei minuti, sono dopo il time skip? A me non sembrava, però in effetti se Asuka e Mari sono rimaste uguale non c’è modo di capirlo. Pensavo che avremmo visto ciò che c’è subito dopo la lancia che trafigge lo 01

    Una nave volante e un equipaggio, dopo la muscia di Nadia, un altra citazione?

    Asuka e Shinji da soli nel finale, End of Evangelion again?

    I dubbi mi tormentano

    • CaskaLangley on 19 Novembre 2012 at 12:52 am said:

      Reply

      Ti dirò, il problema è sia che il Rebuild non è finito, sia – non indifferente- che questo film per ora non l’abbiamo visto. Se tutto avrà senso, alla fine, potrebbe essere stata una grandissima cosa. Ma esiste anche la possibilità più che plausibile che si perderanno pezzi enormi per strada, ancora una volta, ma mentre in ventisei episodi + un film recuperavi su altro e ci mettevi una pezza, con quattro film non è possibile, sarà solo un parziale fallimento. Io ho fiducia, ma sono anche preoccupata, sì : L’aspetto staccato dalla serie non mi dispiace, nel senso che una volta che ti metti l’animo in pace sul fatto che non è un remake è più facile e lo apprezzi. Ma il grande problema è che il Rebuild da solo non sta in piedi e credo che lo sappiano, si appoggia virtualmente alla serie. Chissà come ne usciranno…

      • FrozenBrain on 19 Novembre 2012 at 6:47 pm said:

        Reply

        Concordo con te che il rebuild per quanto voglia essere un opera a sè rimane inevitabilmente ancorato alla serie. Un potenziale problema sono i nuovi personaggi. In una storia che ormai dovrebbe indirizzarsi verso la conclusione (e con un cast già consolidato) vengono invece inserite una manciata di nuove facce che sono cmq destinate a morire alla fine del film. Il rischio è che queste new entry finiscano per apparire giusto una manciata di volte ed essere solo delle macchiette senza personalità. Ho fiducia in Anno ma c’è un limite a quello che in 100 minuti di film si può realizzare.
        Ovviamente sono solo mie supposizioni che spero vengano smentite.

      • Io ho l’impressione che Anno più si è inoltrato nella lavorazione dei film più abbia sentito il peso della serie, del resto è un confronto più che legittimo e a cui non si può sfuggire. Spero che questo non l’abbia portato a volersene distaccare a tutti i costi e in modo forzato, cosa che come tu hai notato è impossibile. Cosa rimane del “voler rifare Evangelion dieci anni dopo” come scritto nella lettera? Io spero che questa idea di attualizzare Eva sia stata sempre la sua bussola e che stravolgimenti a parte rimanga il nocciolo dure del messaggio di eva, magari letto e riletto alla luce odierna.

  • In pratica le anticipazioni alla fine del 2.0 erano messe lì tanto per occupare tempo e/o trollarci come al solito?! X’D Ce ne fosse una -UNA!- confermata in questo nuovo film! Che Anno abbia cambiato idea mille volte sul proseguimento del Rebuild (da qui il lunghissimo ritardo)? Oppure effettivamente quelle scene ci saranno, ma non sono visibili negli attuali spoiler? Mi hanno tolto Gendo e Fuyutsuki in giro per le montagne con l’asino, la mia vita si è drasticamente accorciata.
    In ogni caso sono una persona felice: la grafica è bellissima, i personaggi pure (tranne Ritsuko!! Perchè quei capelli, perchè??? :'( Era così bella… E la tizia con i capelli rosa sembra una povera cretina che non c’entra nulla con il contesto) e la trama sembra essere molto interessante (la testa gigante di Rei…che sia la testa di Lilith del The End? *_*)… e forse ho almeno azzeccato la teoria del loop, questo mi renderebbe una persona felice. Certo, lo sarei ancora di più se avessi modo di vedere il 3.0 ADESSO, SUBITO.

  • FrozenBrain on 18 Novembre 2012 at 9:31 pm said:

    Reply

    Ok, alla fine non ce l’ho prorpio fatta e ho letto il post… e l’hype per il film ormai è fuori scala.
    Il design sia dei personaggi che degli Eva è ottimo e soprattutto questi ultimi hanno un non sò che di decadente (lo 02 ha innesti meccanici!) che mi piace parecchio.
    Visto il lungo salto temporale e la contrapposizione tra la Nerv e la Wille mi chiedo dove si posizionano la Seele e gli angeli (ce ne saranno di più suppongo).
    Inoltre il collare di Shinji l’hanno preso pari pari da Battle Royale.

  • FrozenBrain on 23 Novembre 2012 at 7:05 pm said:

    Reply

    Mi sorge una domanda… il 2.0 termina con Kaworu che utilizzando la lancia blocca il risveglio dello 01 e il third impact. Nel finale di Q si parla invece di fourth impact. Ne dovremmo dedurre che Kaworu ha fallito e Shinji è stato quindi la causa del 3rd impact? Questo potrebbe anche spiegare il perchè Shinji sia costretto ad indossare un collare esplosivo.

  • Urielmatt, con braccie conserte e sottofondo di tamburi. on 23 Novembre 2012 at 11:09 pm said:

    Reply

    Midori è un tipo di personaggio che ti aspetti “accadere” in un anime della Gainax. E per accadere intendo “Sadamoto e la sua passione per Bob Marley e le droghe leggere”.
    Comunque Misato come Coach di Gunbuster stà benissimo, ma se non mi fanno Asuka e Mari che fanno un Double Inazuma Kick mi arrabbio.
    E giusto per rimanere in tema, se non vi garba un timeskip di 14 anni pensate a quello di Gunbuster.
    Anno poteva farlo.
    E non è detto che non lo faccia.

  • Mi sa di cazzata immane.
    @Urielmatt-Gunbuster è un anime di fantascienza ambientato nel futuro.
    Gunbuster ha a che fare con viaggi spaziali.
    Il time skeep ci sta.
    è anche il bello di quella serie.

    Ma saltare avanti ed indietro nel tempo, in un anime come Evangelion, è una cazzata.
    Questo sta diventando il rebuild di Terminator,non di Evangelion.
    14 anni?
    Porca miseria!
    14 anni.
    Un anno,due,tre.
    Ma 14…

    La maledizione degli Eva ed i piloti che non invecchiano…non voglio nemmeno commentarla questa.

    • Urielmatt, ormai un vecchio della Seele on 25 Novembre 2012 at 3:46 pm said:

      Reply

      Beh si, Evangelion non è un anime di fantascienza ambientato nel futuro, quindi i time-skip sono vietati dalla legge.

  • @Urielmatt-Se la legge dipendesse da me io lo avrei vietato. 🙂
    Evangelion,non saprei ben definire di che genere è,ma poniamo pure che sia di fantascienza.
    Ma non è un anime di viaggi nel tempo.
    In Neon Genesis Evangelion ci sono tecnologie futuristiche(ma anche no.Lo sdat,ai lettori mp3,gli fa una pippa) ma non così tanto esageratamente futuristiche da far tornare indietro nel tempo la gente.
    Sennò mettiamoci pure il teletrasporto o i buchi neri come in Diebuster.
    E poi gli alieni come nel mistero della Pietra Azzurra.
    Il prossimo passo sono gli elfi e gli orchi come nel Signore degli Anelli.

    @Caska-A me il time skip,invece,non piace. Son gusti. 🙂
    Quando Shinji verrà estratto dallo 01 Shinji avrà ancora 14 anni.
    Asuka,Rei e Kaworu ne avranno 28.
    Quasi l’età che Misato aveva all’inizio della storia.
    Shinji è passato da essere un loro coetaneo ad essere un potenziale loro figlio.
    é una scelta legittima di Anno,ma per me è traumatizzante.

    Vorrei dire un sacco di altre cose(per esempio che una Misato che costringe Shinji ad indossare un collare esplosivo è completamente out of carachter)ma ho già occupato troppo spazio.

    p.s.”Gli Eva fermano la crescita”Lo dovrebbero scrivere, sulle corazze costrittive, a caratteri cubitali.
    é più utile di tanti”la sicurezza innanzi tutto”,messi dove capita.

    • Urielmatt, perplesso. on 26 Novembre 2012 at 11:15 pm said:

      Reply

      Scusa, stai suggerendo che un time-skip sia un viaggio nel tempo? Nel senso DeLorean e Grande Giove? Spero di no, perché in quel caso ho bisogno di molta grappa.
      Il time skip è un’artefizio della trama (Caska aiutami tu) e che si applica a qualsiasi tipo di storia: Usagi Drop ne ha uno ed è un anime di menate sui figli adottati, giusto il primo che mi viene in mente random.
      La vera domanda è: ci stà con la narrazione del film di eva? Boh, non l’ho visto ‘sto film.
      Tra l’altro mi fa un po’ sorridere la citazioni degli alieni di Nadia perché (SPOILER) in eva è abbastanza implicito che Adam e Lilith siano alieni, in quanto precipitati sulla terra dallo spazio. O alieni o templari di Giacobbo, una delle due.(/SPOILER)

  • CaskaLangley on 26 Novembre 2012 at 12:39 am said:

    Reply

    @Jeck86 scusa, ma io aspetterei di vedere il film prima di decidere se una cosa è out of character oppure no, i riassunti di certo non bastano. Se Shinji (com’è chiaro) costituisce un pericolo mortale, allora io trovo bellissimo nell’evoluzione del personaggio che finalmente Misato abbia la capacità e la maturità di fare scelte difficili che sicuramente la faranno soffrire, anche se forse cercherà di non dimostrarlo.

  • quote Caska “Scusa, ma io aspetterei di vedere il film prima di decidere se una cosa è out of character oppure no, i riassunti di certo non bastano.”
    Si,si,certamente.
    Era tanto per discorrere,in attesa che il film esca anche da noi…

  • 1) Niente contro il fatto che la narrazione si sposti 14 anni nel futuro, ma il dettaglio che i children restino uguali sembra grottesco anche a me.
    2) Il mark 9 sembra un giocattolo per bambini, davvero. Il mio Megazord a metà anni 90 era più dignitoso.
    3) Ritsuko è diventata Marina Seminova. WIN.
    4) L’Eva rosa non si può guardare.
    5) Sakura Suzuhara. con un vestito così minimo lavora alla mensa della Wille.
    6) L’eva 13 è il più vergognoso caso di autocannibalismo di design che ricordi.
    7) Gendo ha gli occhiali di Scott “Ciclope” Summers.
    8) Quante cazzarola di Lance di Longinus ci sono in circolazione?
    9) Se Shinji rimane un minchione anche a 28 anni mi arrendo, non c’è più niente da fare.

  • CaskaLangley on 28 Novembre 2012 at 12:20 pm said:

    Reply

    1) Quello io l’ho preso apposta per com’è grottesco, credo dovesse essere così. In un certo senso il fatto che i piloti siano in qualche modo bloccati all’adolescenza è molto simbolico.
    2) E’ una cosa orrenda, dio santo X’D
    3) Ritsuko combat lesbo for the win.
    4) Io mi aspettavo che prima o poi sarebbe arrivato, avevano finito i colori.
    6) Spero vivamente che abbia un senso, anche se per me l’autocannibalismo di design è stato riscritto da Nomura con Kingdom Hearts.
    7) In mancanza della capacità di caricare gli oggetti di energia bio-cinetica, gli è andata bene.
    8) Già nella serie era implicito che le lance di longinus fossero due, anche se ne si vedeva solo una.Non contempliamo le altre nove create dalla seele.
    9) Shinji è scusato, dai, per lui è passato un secondo, da quanto ho capito. E’ comunque arrivato al livello di minchionaggine definitiva, ma a furia di cercare di pomparlo c’è da dire che ce la siamo cercata.

  • Mi scuso per la risposta tarda.
    Ho letto solo ora.

    Quote Urielmatt:”Scusa, stai suggerendo che un time-skip sia un viaggio nel tempo?
    Il time skip è un’artefizio della trama che si applica a qualsiasi tipo di storia: Usagi Drop ne ha uno ed è un anime di menate sui figli adottati”

    Non so cosa intendi per time-skip.
    Se intendi che la storia è andata avanti ma noi non l’abbiamo vista.
    Una cosa tipo:
    Vediamo il protagonista da piccolo che dice la sua prima parola.
    Poi time-skip il protagonista alla sua festa di laurea.
    Una ellissi.
    Allora non mi piace.

    Se intendi una cosa alla GunBuster del tipo:
    Noriko e Kazumi prendono una nave spaziale che va a velocità relativistiche.
    Vanno su giove e tornano in dietro.
    Per loro è passato un minuto.
    Per chi era sulla terra sono passati 6 mesi.
    Una cosa tipo dilatazione temporale.
    Allora mi fa proprio schifo.
    Non ha niente a che vedere con Evangelion.
    Va bene per GunBuster perchè ci sono viaggi spaziali.
    Non va bene proprio per niente con Evangelion.

    Se per time-skip intendi:
    Shinji e Kaworu prendono le due lance, tornano indietro nel tempo ed impediscono il II impact.
    Una cosa tipo Terminator.
    Allora lo trovo abominevole.

    Quote Urielmatt:”La vera domanda è: ci stà con la narrazione del film di eva?”
    Secondo me no.
    Secondo me i viaggi nel tempo ed Evangelion non hanno niente a che vedere l’uno con l’altro.

    Quote Urielmatt:”Tra l’altro mi fanno un po’sorridere la citazioni degli alieni di Nadia perché (SPOILER) in eva è abbastanza implicito che Adam e Lilith siano alieni, in quanto precipitati sulla terra dallo spazio.”

    Non è implicito è esplicito, nel manga.
    Nel manga viene detto chiaramente che Adam e Lilith vengono dallo spazio.
    Nell’anime, di cui il rebuild è un remake, non viene mai detto da dove vengano Adam Lilith e tutti gli altri angeli.
    Alcuni angeli vengono dal mare, altri dal cielo, altri si trovano sotto terra.
    Viene detto che Adam e Lilith sono Dei, non alieni.
    Gli alieni, in Eva, non ci combinano niente.

    Poi, Evangelion, l’ha fatto Anno e ci può mettere quello che gli pare.
    Ci vuole mettere i viaggi nel tempo.
    Ci vuole mettere gli alieni.
    Ci vuole mettere gli elfi.
    Ci può mettere pure i vampiri vegetariani di Twilight.
    Ma secondo me diventa una porcheria.

    Scusatemi se ho occupato troppo spazio.
    E scusami, Urielmatt, se ti sono sembrato un po’ duro.
    Non ce l’ho con te.

    • Lilith e Adam sono alieni eccome, anche nell’anime. La cavità in cui viene ritrovato Adam è il punto in cui è atterrato sulla terra milioni di anni fa, e il Geofront è costruito nella cavità all’interno della quale è stata rinvenuta Lilith.
      Entrambi vagavano nello spazio, ciascuno dentro al suo bell’ovetto, e disgraziatamente sono atterrati sullo stesso pianeta. La Gainax ha realizzato anche un video molto carino che spiega bene la dinamica degli avvenimenti, dovrò cercarlo XD

  • @ Lift:
    Davvero?
    Mi pare che nell’anime non venga mai detto che Adam e Lilith vengono dallo spazio.
    E neppure in EOE.
    Se mi sbaglio dimmi solo in quale episodio e me lo riguarderò.

    Se esiste un video della Gainax che lo spiega, sarò ben lieto di guardarlo.

    • il video è questo, ce lo avevo sotto mano perché lo stavo riguardando questo pomeriggio. è in giapponese ma il senso è abbastanza chiaro. premetto che da nessuna parte c’è scritto che è una creazione della Gainax ma l’abbiamo sempre dato per scontato perché:
      a) la realizzazione è estremamente professionale
      b) utilizza musiche originali della serie, e trattandosi di un video con qualcosa come 2milioni di visite se avesse infranto qualche copyright sarebbe già stato rimosso.

      Di Adam e Lilith in effetti non viene mai specificata la provenienza, nella serie, ma è fortemente suggerito che vengano dallo spazio perché quando in EoE lo 01 abbandona la Terra alla ricerca di un nuovo pianeta dove spargere il frutto della vita è implicito un discorso tipo “il cerchio si chiude e bla bla bla”. Gli uomini li chiamano “dei” perché è da loro che è nata la vita sul nostro pianeta, in questo senso non possiamo considerarli “alieni” se discendiamo tutti da loro, ma questo non significa che appartengano alla Terra.

      • E’ stato postato quest’estate sul blog ufficiale delle news di Evangelion, quindi è praticamente sicuro che sia prodotto dalla Gainax/Khara

  • Grazie al kaw per il video.

    Che dire?
    1)Gli alieni continuano a sembrarmi una idea assurda.
    2)Spero che Q non sia il salto dello squalo per Evangelion.
    3)Nel video viene spiegato chiaramente che dentro Rei c’è l’anima di Lilith.
    Altra cosa fortemente sospettata da noi fan ma fino ad ora non confermata.

  • Commento senza aver letto, perché sto evitando gli Spoiler come la peste, ma siccome sono comunque curiosa come un gatto e sfigata come un cane in chiesa, cercando di leggere gli spoiler falsi ho letto della “maledizione degli Eva” (no… no.) e soprattutto la (sola) frase “Kaworu muore”.

    “Kaworu muore”.

    Dopo “questa volta riuscirò a renderti felice”, muore.
    Tutto ciò mi riporta alla mente una serie di brani comici raccolti dalla Smemoranda un sacco di anni fa a tema “La Seconda Volta” (che tra l’altro per me cade a pennello col Rebuild, loop o non loop), uno dei quali ad un certo punto recitava tipo: “Il Titanic affondò anche la seconda volta. Contro la sfiga non c’è rimedio”.

    Kaworu morì anche la seconda volta. Contro la sfiga non c’è rimedio.

Rispondi a CaskaLangley Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *