Mari: un falso pilota?

Teoria: Mari è un falso pilota.

Mari non è stata selezionata come pilota dal progetto Marduk (o chi ne fa le veci nel Rebuild), ma è stata introdotta nel programma da Ryoji Kaji.

Spiegazione.

Questo è uno di quei casi in cui la teoria fila talmente bene che è un peccato dubitarne.
Mari si presenta a bordo di un Eva, e per tanto abbiano dato per scontato che fosse un pilota. Legittimo, direi. Se non fosse che il suo numero di identificazione (Prima Ragazza, Seconda Ragazza, Terzo Ragazzo…) non viene mai menzionato. Mai, nemmeno nella gadgettistica, nelle illustrazioni o nella pubblicità, che solitamente si riempiono di titoli e sottotitoli almeno per arricchire le scatole delle action figures che poi noi stronzi compriamo. Data l’assenza di Toji, alcuni l’hanno considerata la Quarta. Altri la Quinta, portando Kaworu a Sesto. Ma la verità è che, ufficialmente, Mari è stata identificata come “pilota dell’unità 05”, ma mai come “Ragazza” (o “child” o lo sgrammaticatissimo “children” della vecchia serie).

[2.0] L’Attivazione dell’unità provvisoria 05.

All’attivazione dell’Eva 05, Kaji si scusa con Mari perché la sua prima uscita ufficiale sarà a bordo di un’unità provvisoria. Mari risponde: «Se non altro mi hai permesso di salirci. Era ora.»
Fermiamoci subito. Mi hai permesso.
Nel Rebuild, Kaji è Ispettore capo della Nerv. Sebbene non sappiamo quali siano ufficialmente le sue mansioni, intuiamo che riguardino la sicurezza o lo spionaggio. Certamente, niente a che fare con la selezione dei piloti o del personale, che riguardano l’istituto Marduk — o un eventuale organo similare, giacché non conosciamo ancora il ruolo del progetto Marduk nel Rebuild — e successivamente i Direttori Operativi delle varie basi (vale a dire Misato, per il Giappone).
La domanda allora è: per quale motivo Mari afferma che sia stato Kaji a “farla salire”?
Uno dei suoi magheggi, certamente.
Ma perché?

[2.0] Mari si lamenta della plug suit.

Nella stessa scena, Mari si lamenta per il plug suit troppo stretto. Prendiamoci due minuti per deriderla perché, alla sua prima comparsa, ci fa subito presente che ha le tette enormi. Avete fatto? Andiamo avanti.

KAJI: «Potevano almeno fornirti una plug suit nuova.»
MARI: «Quest’affare è una tortura per il seno.»

I plug suit sono la seconda pelle del pilota. Ad eccezione di Shinji, che ha un po’ fatto l’abitudine a combattere senza (e sappiamo bene che per lui la sincronia è un discorso a parte rispetto agli altri piloti), abbiamo le prove di quanto sia indispensabile. Ad Asuka, in 2.0, viene fornito addirittura un test suit specifico per il collaudo. E’ impensabile che, data la sua importanza, una Nerv che dispone di un pilota non abbia anche un plug suit della sua misura. Senza contare che, ancora fatta eccezione per Shinji, l’addestramento del pilota assegnato procede di pari passo con lo sviluppo dell’unità Eva. Essendo lo 05 ancora provvisorio e attivato in fretta e furia, possiamo comunque immaginare che i test sarebbero iniziati da lì a breve, e per questo era già pronto un plug suit. Ma perché di una misura che non corrisponde a quella del pilota?
E soprattutto, perché è ancora una volta Kaji a occuparsi di fornire a Mari un nuovo plug suit? E’ diventato all’improvviso anche il guardarobista della Nerv?
E’ probabile che il plug suit verde indossato da Mari all’inizio fosse destinato a un altro pilota.

Un’ulteriore supposizione: potrebbe trattarsi di un plug suit maschile.
Sappiamo che i plug suit non sono solo membrane elastiche, sono progettati per il tipo di corpo che vanno a vestire. Nell’episodio 8 della serie, quando Shinji indossa il plug suit di Asuka si vede chiaramente che la parte del seno rimane in rilievo, inoltre la povera creatura è si copre davanti perché, evidentemente, il modello maschile è dotato di una “conchiglia” che quello femminile non ha. Mari afferma che il suo primo plug suit “è una tortura per il seno”. Magari non era stato progettato affatto per un seno. Chissà.

[2.0] Mari esce dall’entry plug dopo la battaglia contro il terzo Angelo.

Le informazioni che Mari possiede riguardo al pilotaggio di un Eva sembrano tutte di seconda mano. L’impressione è che combatta d’istinto, senza nessuna preparazione. Anche dopo la sconfitta del terzo Angelo afferma che «sincronizzarsi con l’Eva è molto meno banale di quanto mi avevano detto».

Ricordiamoci, inoltre, che nessuno alla base di Betania chiama Mari per nome, si riferiscono a lei come al “pilota”. Nemmeno le interfacce grafiche mostrano mai il suo nome.

[2.0] Mari arriva a Neo-Tokyo 3 dicendo di essere in incognito. Poi attraversa una scuola con un paracadute.

Mari arriva a Neo-Tokyo 3 sotto copertura. Al telefono (con Kaji?) dice “be back for my extraction” (termine militare che indica il recupero di un agente in missione da un ambiente ostile). Che sia in combutta con Kaji — anche se entrambi sembrano seguire un proprio disegno — è ben chiaro, e lo stesso vale per il suo obbiettivo: entrare alla Nerv.  Era già lì nel momento in cui Zeruel attacca Neo Tokyo 3, tant’è che Kaji le ha fatto trovare il nuovo plug suit. Va bene tenere il suo piano segreto, ma se il suo scopo era introdursi alla Nerv, come pilota si sarebbe risparmiata una bella fatica. Tutto quel trascinarsi il paracadute per scuola, ad esempio.

[2.0] Misato scopre che Mari ha bloccato le comunicazioni con il ponte di comando.

Durante la battaglia contro Zeruel, Mari chiude le comunicazioni. Perché? E considerando l’altissima sorveglianza sui piloti, è possibile che uno di essi non sia stato riconosciuto dai sistemi, nel momento in cui sale a bordo di un Eva (o mette anche soltanto piede alla Nerv)? E’ anche solo possibile che, in effetti, a un pilota venga insegnato come escludersi dalle comunicazioni del quartier generale?

Conclusione e dubbi.

Che Mari non sia davvero un pilota è un’ipotesi affascinante, soprattutto perché conduce a una serie di nuove domande.
Se non è un pilota, allora cos’è?
C’è qualcosa che solo lei conosce o può fare, e per questo è importante farla salire su un Eva? E che interesse ha Kaji, in questo?
Ma soprattutto: che fine ha fatto il vero pilota scelto per l’unità 05? Kaji non è tipo da uccidere un ragazzino. Gli è successo qualcosa? E’ prigioniero? Forse ha rinunciato spontaneamente al suo ruolo? Lo vedremo, nei prossimi film?
Potrebbe anche essere che Mari sia effettivamente un pilota, ma destinato ad entrare in scena “più tardi” e che per questo ora si sta muovendo nell’ombra.

Torna all’articolo principale su Mari Illustrious Makinami »

Categorie Rebuild of Evangelion, RoE: Teorie

8 commenti

  • Ho sempre pensato, che Kaji sia qualcuno infiltrato nella nerv anche nel film, sta volta però ha bisogno di incidere di più, oltre la mera investigazione, Mari potrebbe esserne uno strumento, pilota adattata che conosce solo informazioni su come pilotare, ma anche cose che gli altri children non dovrebbero sapere, cioè come attivare il beast mode.

  • lo sgrammaticatissimo “children”
    Mi pare che fossero chiamati al plurale per via dei cloni del dummy system, vado errata?

    • CaskaLangley on 29 Gennaio 2013 at 2:24 pm said:

      Reply

      Mah, sì, è quello che i fan si sono detti per giustificarli in questi diciassette anni, ma in realtà l’hanno semplicemente cannata X’D

  • [-a-L-e-] on 27 Giugno 2013 at 6:10 am said:

    Reply

    Ma poi scusate, se questa teoria di mari falso pilota sarebbe confermata, quella di mar figlia di asuka e shinji non sarebbe tipo una diretta conseguenza? non è che chiunque può salire su un eva…o meglio, non chiunque può attivarlo! se lei può attivare lo 02, deve per forza essere correlata in qualche modo ad asuka…e se quel modo sarebbe un grado di parentela super stretto tipo madre-figlia, la cosa tornerebbe perfettamente.

    • prima che Mari salga a bordo, l’IPEA scambia il nucleo dello 02 configurato su Asuka con un altro, per questo il cambio di pilota non è troppo problematico… poi ok, sicuramente il fatto che Mari riesca a pilotare con facilità sia lo 05 che lo 02 senza praticamente essere stata addestrata è molto sospetto, si vede che per qualche misterioso motivo ci è portata, ma la teoria che sia la figlia di Asuka e Shinji non è l’unica spiegazione possibile e di sicuro non è la più probabile XD

      • [-a-L-e-] on 5 Settembre 2013 at 5:01 am said:

        Reply

        Dicevo giusto per scandagliare tutte le opzioni, lo scambio di nucleo me l’ero perso ed anche io sono tipo il detrattore numero1 della teoria “mari figlia di shinji e asuka”, anche secondo me è la meno probabile 😀 (mari-eva è la mia preferita)

  • Scusate, ma come fa Mari a bere e mangiare all’interno di un eva? Non dovrebbe essere pieno di liquido lcl? grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *